Il ginseng, una “bomba” naturale

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Il ginseng, una “bomba” naturale

15-09-2010 - scritto da Viviana Vischi

Ricostituente e tonico, il ginseng aumenta l’energia e le prestazioni di tutto l’organismo.

Il ginseng: ideale in caso di stress, esami, impegni sportivi intensi e difficolta’ sessuali

Il ginseng, una “bomba” naturale

Non bisogna essere degli esperti di rimedi erboristici per aver sentito parlare, almeno una volta nella vita, del ginseng. Questa radice è infatti conosciuta da millenni per alcune sue importantissime virtù e, soprattutto, per la sua azione adattogena, ossia la capacità di adattare il corpo umano in modo che reagisca nel migliore dei modi in situazioni di stress e di carico straordinario.
Il ginseng, insomma, è un vero e proprio toccasana quando l’ansia e le tensioni sono alle stelle, quando siamo di corsa e non riusciamo a concederci mai un minuto di relax, ma anche quando si sta affrontando un periodo particolarmente impegnativo o una fase di affaticamento mentale (ad esempio, prima degli esami scolastici o universitari).
Grazie al suo alto contenuto di principi attivi tonificanti, aminoacidi, minerali ed oligoelementi, il ginseng è una “bomba” naturale da utilizzare quando ci sentiamo carenti di energia a qualunque livello ed è adatta tanto agli sportivi quanto agli anziani, tanto ai lavoratori quanto agli studenti che necessitano di fare le maratone sui libri e di potenziare le capacità cognitive.
La raccomandazione è quella di non abusarne: se è vero, infatti, che incrementa la resistenza fisica, la capacità di recupero e potenzia la memoria, un consumo eccessivo può dare effetti simili a quelli di dosi prolungate di caffeina, quali insonnia, irrequietezza e irritabilità.
Il ginseng si può acquistare sotto forma di radice secca o estratto molle in erboristeria (ma occorre fare attenzione alla qualità e scegliere la specie giusta, cioè quella coreana), oppure come integratore alimentare sotto forma di compresse, sciroppi e flaconcini. Ancora, lo possiamo ritrovare in aggiunta ad alimenti come cioccolato, caffè e yogurt.
La naturale sferzata di energia che garantisce questa “radice del benessere” si rivela molto utile per il corpo, per la mente, ma anche per le prestazioni sessuali: è infatti in grado di intervenire nella risoluzione di alcune problematiche come il deficit erettile, l’anorgasmia e la mancanza di desiderio poiché stimola l’apparato circolatorio e il sistema nervoso. Certo, come tutti i rimedi naturali non è una medicina, non produce effetti immediati, ma va assunto mettendosi nell’ottica di coltivare la propria salute e vitalità poco a poco, in armonia con i ritmi del corpo.
Il ginseng è controindicato solo:
nei diabetici, perché può alzare l’indice glicemico
nell’ipertensione
• in associazione con barbiturici (antidepressivi), antinfiammatori (come l’ibuprofene) e anticoagulanti, perché diminuisce l’efficacia di questi farmaci
in gravidanza e durante l’allattamento, perché può provocare diabete gestazionale



A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X