Il vino rosso fa vivere più a lungo se bevuto con moderazione

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Il vino rosso fa vivere più a lungo se bevuto con moderazione

17-02-2014 - scritto da Paola Perria

Un bicchiere di vino rosso al giorno aumenta le spettative di vita, lo rivela uno studio

Buono e salutare, il vino rosso ci rende più longevi, ma guai ad esagerare

Il vino rosso fa vivere più a lungo se bevuto con moderazione Corposo, tannico e dal sontuoso bouquet... un buon vino rosso è certo un piacere per il palato ed è in grado di esaltare molti ottimi piatti della tradizione gastronomica italiana. Ma non solo il vino "fa buon sangue", come dicevano i nonni, ovvero ci riscalda e ci mette di buon umore, ma può anche contribuire ad allungarci la vita. Sono diversi anni ormai che sentiamo vantare le tante virtù salutari di questa bevanda alcolica così ricca di suggestioni e rimandi culturali e popolari.

In particolare benefico sarebbe il vino rosso, perché più ricco di sostanze antiossidanti, soprattutto dell'ormai celebratissimo resveratrolo, che fa bene al cuore. Ora un nuovo studio condotto dai ricercatori italiani Nicola Orsini e Andrea Bellavia presso il prestigioso Karolinska Intitute di Stoccolma e pubblicato su Annals of epidemiology ha ulteriormente rinforzato la fama di alimento salutare che ormai circonda il vino rosso. E' bene, però, anticipare subito che le dosi di cui si parla per ricavare un effetto realmente benefico dalla bevanda sono davvero moderate, si parla di mezzo bicchiere di vino al giorno per le donne e di uno per gli uomini.

Detto questo, approfondiamo gli esiti della ricerca italo-svedese. Gli studiosi hanno seguito un campione di 67mila individui adulti di mezza età e anziani in particolare comparando le loro abitudini in fatto di consumo di bevande alcoliche con la durata della loro vita. Il tutto per 15 anni, un periodo di tempo in cui si sono verificati oltre 13mila decessi. Cosa hanno scoperto i ricercatori al termine della sperimentazione?

In 15 anni di follow up abbiamo osservato che gli uomini che consumavano una media di un bicchiere al giorno hanno mediamente vissuto 1,3 anni in più rispetto a chi non beveva. Donne con un consumo regolare di mezzo bicchiere al giorno, invece, hanno vissuto mediamente 1,5 anni più a lungo di chi non beveva
- Originariamente Inviato da
Ha spiegato Bellavia. La dose per la longevità sarebbe quindi modica, e questo è molto importante perché se si aumenta la quantità di alcool giornaliera gli effetti anti invecchiamento sarebbero annullati. Nello specifico, un bicchiere e mezzo di vino al giorno per le donne e due al giorno per gli uomini riducono le aspettative di vita anziché aumentarle. Insomma, la morale è: bevete pure del buon vino rosso a pasto ma... senza esagerare!
Foto| via Pinterest

A cura di Paola Perria, Giornalista pubblicista iscritta all'Albo dal 2009, Master I livello in Gender Equality-Strategie per l’equità di Genere con tesi sulla medicina di genere.
Profilo Linkedin di Paola Perria
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X