In gran forma dopo il Natale

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

In gran forma dopo il Natale

04-01-2011 - scritto da Viviana Vischi

Dopo le feste abbiamo accumulato qualche chilo di troppo? Ecco le astuzie per perdere peso in modo efficace, senza troppe rinunce

Consigli per perdere peso dopo le feste natalizie

In gran forma dopo il Natale Come ogni anno, ecco passato l’appuntamento con il Natale, con i suoi banchetti e con le sue molte, moltissime calorie in eccesso. Vinti dai sensi di colpa, anche questa volta abbiamo deciso di metterci a stecchetto. Il tutto, a danno dell’intero organismo, che necessita di vitamine ed altri preziosi nutrienti che difficilmente una dieta drastica riesce ad apportare.
Vediamo allora come comportarci.
Innanzitutto possiamo incrementare da subito il consumo di frutta, verdura e cereali, e aggiungere a questa buona abitudine quella di bere almeno due litri di acqua naturale al giorno, frazionare la dieta in piccoli pasti più frequenti, abolire burro e salse grasse, prediligere condimenti leggeri come l’olio extra vergine di oliva e, come utensili, pentola a pressione, griglia e wok.
Possiamo inoltre far precedere i pasti da un integratore alimentare ad hoc, contenente chitosano, tè verde, citrus aurantium, inulina, carciofo e centella: principi attivi vegetali che, insieme, stimolano il metabolismo, riducono l’assimilazione delle calorie, donano un senso di sazietà, favoriscono il metabolismo dei grassi e l’eliminazione dei liquidi in eccesso.
Un simile integratore può certamente “mitigare i danni” delle feste.
Per metterci in regola dobbiamo poi partire dal presupposto che saltare i pasti non fa che rallentare il metabolismo e sottoporre a stress l’organismo. Quindi, impariamo a perdere peso in modo sano, senza rinunce da eremita, semplicemente moderando le porzioni e scegliendo cereali, frutta e verdura, ricchi di fibre e poveri di grassi. Arance, mandarini e kiwi aiutano anche il nostro organismo a difenderci dall’influenza! Mentre, per quanto riguarda le verdure, sono consigliate sedano, finocchi e carote, dalle proprietà digestive, depurative e anti-gonfiore.
Altro suggerimento è quello di non prestare troppa attenzione alla quantità ma alla qualità delle calorie ingerite, cioè se si tratta di proteine, zuccheri o grassi. Un alto consumo di grassi porta a sviluppare le cellule adipose, poiché queste ultime sono più efficienti nell’immagazzinare grassi rispetto agli zuccheri o alle proteine.
Per potenziare gli effetti di un’alimentazione equilibrata possiamo infine associare alla dieta un componente rivelatosi molto efficace per perdere peso ma non il tono muscolare: il calcio. Questo prezioso minerale contribuisce ad aumentare la massa magra a scapito di quella grassa, a ridurre il livello di glucosio nel sangue e a metabolizzare più facilmente i grassi. Il calcio è inoltre fondamentale per avere ossa forti ed è importante quanto i fattori genetici e l’attività fisica. Lo è soprattutto per i ragazzi e le donne in gravidanza, allattamento e menopausa.


A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X