In inverno psoriasi, rosacea e acne in agguato

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

In inverno psoriasi, rosacea e acne in agguato

11-12-2013 - scritto da Angela Nanni

Il freddo e la pelle

Le basse temperature invernali possono esasperare alcuni problemi dermatologici

In inverno psoriasi, rosacea e acne in agguato

D'inverno la pelle ha bisogno di essere nutrita e curata con molta attenzione e invece, spesso, la sua cura passa in secondo piano occupati come siamo a difenderci dai virus influenzali.

Ci sono alcune patologie dermatologiche come la psoriasi, la rosacea e l'acne che risentono fortemente, in negativo, del calo termico invernale. Il freddo, infatti, peggiora la psoriasi: soprattutto d'inverno il corpo tende a squamarsi, si formano delle chiazze bianche a livello di gomiti, ginocchia e cuoio capelluto e a volte queste manifestazioni dermatologiche così vistose, possono nascondere altri interessamenti come quello articolare.
D'inverno più che mai, quindi, è necessario utilizzare detergenti specifici, non aggressivi, meglio quelli oleosi o del tipo sapone non sapone e poi preferire una corretta idratazione con creme e unguenti. Anche la rosacea d'inverno si esaspera: soprattutto passare da un ambiente freddo ad uno caldo, determina un forte arrossamento del viso a livello delle guance e del naso, con sensazione di forte calore e bruciore. Per quanto possibile bisognerebbe evitare gli sbalzi termici, proteggere il viso con sciarpa e cappello, evitare le fonti dirette di calore, idratare opportunamente la pelle e scegliere una crema con fattore di protezione solare anche d'inverno.

Il freddo invernale, infine, peggiora anche l'acne: la pelle a causa della mancata esposizione al sole è più chiara e quindi i brufoli sono più evidenti e quindi in molti tendono ad esagerare con fondontinta e prodotti comedogenici. È essenziale, dunque, avere la cura di scegliere sempre prodotti non comedogenici e garantire alla pelle acneica una detersione specifica, ma non aggressiva e un trattamento su misura pensato per la pelle acneica.



A cura di Angela Nanni, Farmacista iscritta all'Albo dal 2005 e Redattore medico scientifico freelance.
Profilo Linkedin di Angela Nanni
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X