INTEGRAZIONE NEURO EMOZIONALE N.E.I.

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

INTEGRAZIONE NEURO EMOZIONALE N.E.I.

09-01-2012 - scritto da Prof.ssa Virginia A. Cirolla

INTEGRAZIONE NEURO EMOZIONALE N.E.I.

Come vengono percepite le emozioni dal nostro cervello?

N.E.I. significa far rivivere all'emisfero destro del nostro cervello, sede delle emozioni, un'emozione vissuta e registrata nel

cervello limbico (il cervello animale, l'inconscio) e rendere partecipe di questa emozione l'emisfero sinistro, sede della

razionalità.

Il nostro cervello è formato da varie parti.

Possiamo individuare:

·L'emisfero sinistro (cervello sinistro), sede della razionalità

· L'emisfero destro (cervello destro), sede delle emozioni, sentimenti

· La porzione limbica (cervello limbico), cervello primitivo, animale che registra come su un disco tutto ciò che ci succede nella

vita.

L'interpretazione di un fatto da parte del cervello limbico è utilizzato come meccanismo di difesa in caso di ripetizione

dell'evento. Per esempio, "cane scottato dall'acqua calda ha paura dell'acqua": tutte le volte che quel cane verrà a contatto con

l'acqua, avendo registrato acqua = dolore, riceverà dal suo inconscio uno stimolo di fuga, anche se l'acqua è fredda. Dopo tanti

anni il cane non saprà neanche più perché, ma quando vedrà l'acqua fuggirà, limitando così il suo stile di vita.

Lo stesso accade per l'uomo. Alcuni fatti vissuti dal momento del concepimento a circa 7 anni di vita, determinano una

registrazione di emozioni a livello inconscio che diranno al sistema cerebrale di comportarsi in un certo modo, ma dato che le

situazioni nella vita sono variabilissime, ciò determinerà delle incongruenze. Molto spesso il conscio desidera fare qualche cosa

che cozza contro l'inconscio. Questa incongruenza provoca una notevole perdita di energia, che verrà evidenziata a livello fisico

(patologie fisiche) o mentale (comportamento, alterazione del comportamento, patologie mentali).

Esempio.

Bimbo cade dal seggiolone. Caduta = dolore.

Registrazione: Altezza = pericolo (= paura).

Meccanismo di difesa: Paura dell'altezza

Si crea il "file" PAURA, nel quale verranno incasellate tutte le paure di quel tipo.

Da adulto, la paura dell'altitudine e del vuoto limiterà tantissimo la vita dell'individuo (aereo, gite in montagna, ponti, grattacieli,

parapendio, ecc. ecc.), sia ludica, sia lavorativa.

Utilizzando N.E.I. si rivivrà (riportandola al cervello destro) una di queste paure recenti, forse anche quella originaria (caduta dal

seggiolone) e si permetterà al cervello sinistro di far sua (integrare) questa emozione, utilizzando stimolazioni manuali su punti di

agopuntura, in modo da attribuirgli il giusto valore. Tra cervello limbico, destro e sinistro non vi saranno più incongruenze, tre

saranno uno. Tutto questo riguarda qualsiasi blocco emozionale inconscio: non vi sarà più dispersione di energia, il livello di

energia salirà, si diventerà più resistenti alle malattie e si vivrà una vita libera da condizionamenti.

Questa tecnica (N.E.I.) viene inoltre ampliata dall' E.E. (Equilibrio Emozionale) e dalle nuove tecniche di integrazione, che

permettono non solo di integrare le emozioni irrisolte, ma, poiché il nostro cervello funziona come un computer, di riprogrammare

l'inconscio a nostro favore.


Ambulatorio di MTC


www.studiomedicocirolla.it

Prof.ssa Virginia A.Cirolla
MD,PhD in Experimental And Clinical Research Methodology in Oncology Department of Medical and Surgical Sciences and Translational Medicine "Sapienza" University of Rome
National President A.I.S.M.O. ONLUS
www.studiomedicocirolla.it
www.aismo.it

Profilo del medico - Prof.ssa Virginia A. Cirolla

Nome:
Virginia Angela Cirolla
Comune:
ROMA
Telefono:
0645477448 3396769115, 3930944388, 3335230409
Azienda:
A.I.S.M.O. ONLUS
Professione:
Ricercatore
Posizione:
PRESIDENTE NAZIONALE
Occupazione:
MEDICO CHIRURGO SENOLOGO/TITOLARE CENTRO DI FORMAZIONE ANFOS/DIRETTORE SANITARIO A.I.S.M.O. ONLUS
Specializzazione:
Oncologia Medica, Medicina alternativa, Chirurgia generale, Perf in Ecografia, Senologia, Master Format. ANFOS, Master Agopuntura, Dottorato Ricerca Oncologica
Contatti/Profili social:
email email sito web facebook twitter google plus linkedin


Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X