L'importanza dell’acqua: sei sicuro di bere abbastanza?

L'importanza dell’acqua: sei sicuro di bere abbastanza?

11-10-2017 - scritto da Paola P.

Scopri come la disidratazione nuoce al tuo corpo e come e quando bere per stare in forma.

La salute è… liquida!

Quanta acqua dovresti bere per stare bene? Sembra una domanda banale, ma non lo è. Perché il tuo corpo adulto è fatto per il 60% proprio di acqua, una percentuale che sale al 90% nei bambini. Eppure i danni prodotti alle cellule e quindi a tutti gli organi e apparati quando ti disidrati sono ampiamente sottovalutati.

Vediamo allora quanto è importante l’acqua per il tuo benessere e, al contrario, cosa succede quando non bevi abbastanza.

 


 

PESO CORPOREO

Buona idratazione: aiuta il controllo delle calorie e ti permette di mantenere il peso forma.

Cattiva idratazione: si confonde facilmente con la fame e ti spinge a mangiare di più e a ingrassare.

 

La National Academy of Medicine americana raccomanda un consumo di 3,7 fluidi* al giorno per gli uomini e di 2,7 fluidi* al giorno per le donne.

*Fluidi: non solo acqua ma cibi o bevande in cui sia presente l’acqua

 


 

RESISTENZA ALLA FATICA

Buona idratazione: mantiene lubrificate le articolazioni e ti sostiene quando fai sport.

Cattiva idratazione: ti fa stancare facilmente quando ti alleni e ti induce a smettere prima senza sapere perché ti senti “spompato”.

 


 

FUNZIONALITA’ DEL CERVELLO

Buona idratazione: migliora la capacità di attenzione e di concentrazione mentale, potenzia la memoria a breve termine e solleva l’umore.

Cattiva idratazione: ti deconcentra, causa deficit nella memoria a breve termine e ti fa sentire nervoso e ansioso.

 

Un modo per accorgerti se sei disidratato è controllare il colore delle tue urine: se sono di un delicato giallo chiaro, la tua idratazione è ottimale.

In più: sentire sete non è buon segno, significa che non bevi a sufficienza durante l’intero arco della giornata

 


 

SALUTE DEL CUORE

Buona idratazione: aiuta il tuo cuore a pompare il sangue nei vasi più facilmente e a irrorare i tuoi muscoli

Cattiva idratazione: affatica il tuo cuore!

 


 

PLIN… PLIN…

Buona idratazione: mantiene in salute il tuo apparato urinario e ti aiuta a prevenire le infezioni.

Cattiva idratazione: favorisce la cristallizzazione dei sali minerali nelle tue urine e quindi può portare alla formazione di dolorosi calcoli renali.

 

Frutti e ortaggi ricchi di acqua come angurie, cetrioli, mele, sedano ecc. entrano nel computo totale giornaliero di fluidi.

 


 

… POPO’

Buona idratazione: migliora la motilità del tuo apparato gastrointestinale.

Cattiva idratazione: induce il tuo corpo a sottrarre acqua dalle feci, che così diventano secche e dure, difficili da espellere. Conseguenza? Mal di pancia e stitichezza.

 

Attenzione agli eccessi! Esiste una condizione chiamata iponatriemia, uno scompenso elettrolitico in cui i livelli di sodio nel corpo scendono sotto la soglia di pericolo. La causa? Un’intossicazione da… acqua, che può verificarsi se bevi più di quanto il tuo corpo riesce a reggere

 


 

MAL DI TESTA

Buona idratazione: riduce durata e intensità del mal di testa.

Cattiva idratazione: può scatenare un attacco di emicrania soprattutto in chi ne è soggetto.

 

Consigli per una corretta idratazione

  • Porta una bottiglietta d’acqua sempre con te
  • Ordina dell’acqua quando vai a mangiare fuori
  • Bevi acqua ad ogni pasto, inclusi gli spuntini
  • Mangia più frutta e verdura

 

Foto | via Pixbay.com 

Fonte | CNN.com 



A cura di Paola P.
ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+



Articoli che potrebbero interessarti

Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Credits

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X