La dieta per unghie fragili: ecco i cibi su cui puntare

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

La dieta per unghie fragili: ecco i cibi su cui puntare

25-09-2013 - scritto da Paola Perria

Se le nostre unghie sono deboli e si sfaldano facilmente dobbiamo rinforzarle attraverso l'alimentazione

Una dieta per unghie da diva? Olio d'oliva, pesce e verdure!

La dieta per unghie fragili: ecco i cibi su cui puntare Non ci pensiamo, ma la bellezza e la salute delle nostre unghie passano attraverso una dieta corretta. E' un problema comune, soprattutto i autunno, ritrovarsi con unghie fragili, spente, sottili, che si sfaldano facilmente e si spezzano non appena tentiamo di farle allungare. Naturalmente potremmo risolvere questo problema estetico semplicemente ricorrendo al nail-art. Non c'è Centro estetico che non proponga la ricostruzione completa delle unghie per un risultato perfetto, da star di Hollywood.

Tuttavia, il problema di fondo rimarrebbe, e del resto, a parte il costo economico, è sempre meglio poter sfoggiare mani da diva con unghie naturalmente sane, brillanti e forti, opportunamente valorizzate da uno smalto alla moda. Per poter migliorare l'aspetto delle nostre unghie, proprio come per i capelli, dobbiamo perciò puntare sulla dieta, su alimenti che ci forniscano quei principi nutritivi necessari per rinforzare naturalmente lo strato corneo che costituisce le unghie.

Si tratta prevalentemente di aminoacidi essenziali, che sono quelle sostanze che vanno a comporre le proteine di cui sono fatti anche i capelli oltre alle unghie (come la cheratina), vitamine (del gruppo B, A ed E) e minerali tra cui zolfo, calcio, zinco, selenio e magnesio. Vediamo tutti i cibi che non possono mancare nella nostra alimentazione quotidiana:


  • Cereali integrali e lievito di birra
  • Pesce di tutti i tipi
  • Legumi
  • Semi di sesamo
  • Semi di zucca (i semi oleosi sono una miniera di antiossidanti, aminoacidi e vitamine)
  • Olio extravergine d'oliva (ricco di vitamina E)
  • Yogurt
  • Verdure a foglia verde
  • Germe di grano
  • Frattaglie e uova

  • Aglio (ricco di zolfo, minerale presente nella composizione delle unghie)

L'olio d'oliva e l'aglio li possiamo usare anche come prodotti di bellezza. Basterà strofinare il secondo sulle unghie ogni sera per un minuto (naturalmente quando non dobbiamo uscire) e mettere a bagno le dita nel primo massaggiando delicatamente.


Foto| via Pinterest

A cura di Paola Perria, Giornalista pubblicista iscritta all'Albo dal 2009, Master I livello in Gender Equality-Strategie per l’equità di Genere con tesi sulla medicina di genere.
Profilo Linkedin di Paola Perria
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X