La disidratazione influenza negativamente la prontezza mentale

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

La disidratazione influenza negativamente la prontezza mentale

26-07-2013 - scritto da Angela Nanni

Bere è importantissimo per non disidratarsi, ma anche per l’eccellenza delle prestazioni cognitive

I benefici di una corretta alimentazione sull'efficienza cerebrale

La disidratazione influenza negativamente la prontezza mentale Con il caldo e l’afa mezzi di comunicazione e buon senso raccomandano di bere per evitare il rischio di disidratazione soprattutto per anziani e bambini.

Soprattutto nelle persone anziane lo stimolo della sete con l’avanzare dell’età tende a ridursi ed è per questo che gli anziani spesso dimenticano di bere; quando poi sono affetti da patologie che ne possono intaccare le capacità cognitive, come le varie forme di demenza, possono passare intere giornate senza assumere affatto acqua. Ecco perché d’estate soprattutto con il caldo aumentano i ricoveri degli anziani per disidratazione.

Bere, quindi, non è solo fondamentale per ridurre il rischio di disidratazione, ma ora uno studio scientifico condotto presso un’università inglese ha evidenziato come bere acqua è fondamentale anche per l’efficienza cerebrale. Gli autori dello studio hanno selezionato 34 volontari adulti in buona salute e per una notte intera li hanno tenuti sotto osservazione, impedendo loro di mangiare e bere per tutta la notte.

A metà della mattina seguente a metà dei volontari è stata offerta una barretta ai cereali e all'altra metà un bicchiere d’acqua. A questo punto tutti i volontari si sono sottoposti ad una serie di test cognitivi volti a mettere alla prova le capacità di memoria, di attenzione e apprendimento.

I volontari che hanno bevuto acqua hanno evidenziato un miglior punteggio nei test cognitivi perché hanno evidenziato una migliore prontezza mentale rispetto ai volontari assetati.

In questi giorni di caldo, dunque, ma durante tutto l’anno bisognerebbe bere ogni giorno, durante l’arco della giornata, almeno un litro e mezzo di acqua.

When Water Drops Collide | Flickr - Photo Sharing!

A cura di Angela Nanni, Farmacista iscritta all'Albo dal 2005 e Redattore medico scientifico freelance.
Profilo Linkedin di Angela Nanni
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Tallonite? Ecco le scarpe giuste per piedi in salute

Tallonite? Ecco le scarpe giuste per piedi in salute

01/10/2021.   A tutti è capitato, almeno una volta nella vita, di accorgersi di avvertire un dolore al calcagno sordo o trafittivo. Nulla di cui allarmarsi generalmente, perché questo tipo di mal di piedi è molto...

La respirazione: un balsamo per l’intestino e il cervello

La respirazione: un balsamo per l’intestino e il cervello

21/06/2021.   Eccoci di nuovo a parlare di ansia associata all’intestino irritabile. Come ormai dovresti sapere, esiste un legame scientificamente dimostrato tra il cervello e l’intestino, e ogni impulso che arriva dalla testa, si...

Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Chi Siamo

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X