La malattia

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

La malattia

30-06-2011 - scritto da monica_balestrero

Testi e citazioni

La salute è silenzio del corpo, un silenzio da cui esce quando ci si ammala, quando si avverte dolore fisico.

La salute è silenzio del corpo, un silenzio da cui esce quando ci si ammala, quando si avverte dolore fisico.
(…)
La malattia riporta all’essenziale, rivela una radice di male, disperante, provoca a rivedere ciò per cui ho vissuto e vivo. Finché sta bene, il corpo non ha bisogno di essere interpretato.
(…)
Nella malattia la persona è costretta a riflettere sulla propria esistenza, è indotta a ripensare l’immagine che si era fatta di sé nel tempo in cui era in forma, in buona salute.
(…)
La malattia è qualcosa che tocca la carne, è l’evento in cui ci accorgiamo delle esigenze prepotenti e delle grida del nostro corpo che è stato, fino a un certo punto, un servitore devoto, silenzioso e discreto.
(…)
La malattia è parte della vita, non come crescita o soddisfacimento, bensì come interruzione, sospensione, peso, molestia. Non è un incidente, ma la rivelazione della condizione normale di limite insita in ogni soddisfazione umana, è qualcosa che mi definisce nel mio essere fragile, debole, incerto, mancante. Rivela chiaramente ciò che è nascosto in me anche quando sto bene. E la temo, la malattia, perché non voglio che emerga la verità della mia limitatezza, della mia povertà.

(Tratto da CARLO MARIA MARTINI, Sul corpo)
Categorie correlate:

Hobby, tempo libero, società


Profilo del medico - monica_balestrero

Nome:
Monica Balestrero
Comune:
ROMA
Contatti/Profili social:


Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X