La ricetta della ciambella paradiso, il dolce più soffice che ci sia

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

La ricetta della ciambella paradiso, il dolce più soffice che ci sia

08-02-2013 - scritto da Paola Perria

Semplice e raffinata, la ciambella paradiso è la versione "col buco" della torta Margherita

La ricetta della ciambella paradiso

La ricetta della ciambella paradiso, il dolce più soffice che ci sia Chi ama le torte morbide e dal gusto delicato, non può non restare conquistato dalla bontà della ciambella paradiso, una corona soffice e maestosa dall’inconfondibile allure “regale”. Ebbene sì, perché questo delizioso dolce è tutto tranne che il solito ciambellone rustico adatto alla prima colazione. Il suo impasto è infatti analogo a quello che ci consente di preparare la celeberrima torta Margherita, la cui ricetta venne dedicata proprio alla amatissima moglie di re Umberto I di Savoia – scomparsa nel 1926 – esattamente la stessa sovrana che "ispirò" anche l’omonima pizza. Insomma, una regina a cui la gastronomia italiana deve qualcosa, non c’è che dire! In ogni caso, a noi interessa parlare della ciambella paradiso, che se ben preparata può davvero condurre il palato verso luoghi celesti. Vediamo quali ingredienti ci servono per questa specialissima – e semplicissima – torta.

Ingredienti:

  • 100 g di farina 00
  • 100 g di fecola di patate
  • 4 uova
  • 200 g di zucchero
  • 200 g di burro
  • 1 limone (la scorza grattugiata)
  • Sale q.b.
Preparazione:
Rompete le uova e separate gli albumi dai rossi. Montate i secondi con lo zucchero fino a creare un composto bello spumoso, quindi aggiungete, versando a poco a poco, la farina e la fecola mescolate insieme, facendo attenzione a che non si formino grumi. Sciogliete il burro a bagnomaria e unitelo al composto, insieme con la scorza grattugiata del limone e giusto un’idea di sale. Montate gli albumi a neve ben soda e incorporateli in ultima istanza all’impasto della vostra ciambella mescolando lentamente dal basso verso l’alto.

Preparate una tortiera ad anello con i bordi alti imburrandola e infarinandola, o rivestendone il fondo con carta forno, e versate l’impasto facendo attenzione a che non superi i due terzi dell’altezza. Infatti questo tipo di torta lievita molto, motivo per cui assume quella splendida consistenza così soffice e leggera. Infornate a 170-180° per circa 45 minuti. Una volta pronta, vi suggeriamo di gustare la ciambella paradiso in purezza, semplicemente spolverata di zucchero a velo, magari per accompagnare un o una cioccolata calda. I più golosi potranno invece farcirla con creme o marmellata, magari per una festa o un compleanno. Attenzione a non esagerare con le aggiunte, però, la bontà di questa torta sta tutta nella sua delicatezza e fragranza.
Categorie correlate:

Ricette




Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X