Le proprietà del fico, nutriente frutto mediterraneo

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Le proprietà del fico, nutriente frutto mediterraneo

12-07-2013 - scritto da Paola Perria

E' sempre stato un protagonista della dieta dei popoli mediterranei, sia fresco che secco. Scorpiamo tutto il buono del fico

Virtù nutritive del fico

Le proprietà del fico, nutriente frutto mediterraneo Dolcissimo ed energetico, saziante, il fico è sempre stato alla base della semplice alimentazione dei popoli che si affacciavano sul bacino del Mediterraneo. Infatti questo frutto estivo è molto nutriente, è digeribile, e si conserva bene per tutto l'anno semplicemente fatto seccare. Spesso visto con sospetto per il suo alto indice glicemico e per il suo contenuto calorico, in realtà è molto meno "ingrassante" di quando comunemente ritenuto. Il frutto fresco, infatti, anche quando sia ben maturo non supera le 47 calorie per 100 g, il che significa che un frutto di grandezza media ne ha appena 35!

Insomma, davvero un'ottima alternativa dietetica e sana agli snack dolci o ai crackers per uno spuntino spezza fame. Naturalmente i fichi secchi sono molto più calorici, siamo nell'ordine delle 250 calorie per 100 grammi. Anche in questo caso, però, un solo fico secco ci apporta 50 calorie, quindi si può gustare senza problemi. I diabetici possono consumare il frutto fresco, mentre magari sarebbe meglio lasciar stare il prodotto secco, che ha un indice glicemico e un apporto calorico decisamente più a rischio.

Ma quali sono le proprietà di questo delizioso frutto dal gusto zuccherino, perfetto anche come ingrediente per golose crostate, anche sotto forma di marmellata? I fichi sono ricchi di ottime vitamine, soprattutto del gruppo B, come la B6 (amica del benessere femminile anche in gravidanza) e di vitamina A che protegge la pelle e la vista. Inoltre, contiene minerali importanti come il potassio (che aiuta a bilanciare la quantità di sodio nel sangue e combatte la debolezza muscolare), calcio e ferro.

Come si intuisce dai suoi micro-nutrienti, il fico è perciò un alimento ideale per la colazione o una merenda, dato che fornisce energia subito spendibile all'organismo, ma non appesantisce a livello digestivo. Inoltre, la sua polpa contiene mucillagini (fibre) che stimolano la motilità intestinale e aiutano a combattere meteorismo e stitichezza. E non è finita qui! I nostri ottimi fichi sono anche ricchi di antiossidanti, soprattutto polifenoli amici del cuore e della circolazione sanguigna.

Mangiare fichi aiuta ad abbassare il colesterolo, e grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e sedative, anche a tenere lontane malattie stagionali e a combattere stati infettivi, soprattutto a carico delle vie respiratorie. La sua polpa ridotta in purea, inoltre, è perfetta per maschere e impacchi da applicare sulla pelle afflitta da acne o dermatite. Insomma, un vero toccasana il nostro fico, umile e dolcissimo. Approfittiamone quando è stagione!

A cura di Paola Perria, Giornalista pubblicista iscritta all'Albo dal 2009, Master I livello in Gender Equality-Strategie per l’equità di Genere con tesi sulla medicina di genere.
Profilo Linkedin di Paola Perria
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X