Mangiare banane fa bene, anche a dieta

Mangiare banane fa bene, anche a dieta

17-04-2018 - scritto da Paola Perria

Ricche di minerali, le banane sono uno dei frutti più digeribili e salutari che esistano.

Fa bene ai muscoli, al cuore e all'intestino, scopriamo tutte le virtù del gustoso frutto tropicale.

 

Proprio come la mela, anche una banana al giorno potrebbe contribuire a… levare il medico di torno. Eppure questi squisiti e profumati frutti tropicali facili da mangiare e altamente sazianti vengono spesso e ingiustamente demonizzati perché considerati ingrassanti, e pertanto eliminati dalle diete dimagranti e guardati con sospetto anche da chi soffre di diabete o ha problemi di metabolismo.

 

Peccato, perché invece se consumate con moderazione, quando sono al giusto grado di maturazione, meglio se al mattino, le banane sono ideali per tutti: adulti e bambini, sortivi e sedentari, persone in sovrappeso o eccessivamente magre. Un frutto buono per tutte le stagioni, per tutti gli stomaci e per tutte le taglie. In effetti, se ci riflettiamo, quali possono essere le controindicazioni al consumo di banane?

 

  • Le calorie? No! In realtà un frutto medio ci fornisce circa 90-100 calorie, perfette per la prima colazione o per un salutare spuntino spezza fame, anche perché stiamo parlando di un alimento che, seppur molto dolce, è altresì assai saziante. Potremmo dire lo stesso di un qualunque snack dolce o salato? 
  • Gli zuccheri? No! Nel senso che è vero che come ogni frutto la banana è un concentrato di glucidi, ovvero di carboidrati semplici, nello specifico l’apporto è di 30 g, ma considerando che contiene anche ben 3 g di fibra alimentare, la quota di zuccheri non viene assorbita totalmente dal’organismo. Insomma, se ai soggetti diabetici è richiesta prudenza nel consumo di banane e in generale dei frutti con una concentrazione di zuccheri superiore ai 15-20 g per porzione, preferendo quelli a basso indice glicemico, per tutti gli altri, invece, inclusi coloro che sono a dieta dimagrante, una banana al giorno è tranquillamente concessa

 

LE VIRTU' DELLA BANANA

In primis, stiamo parlando di uno dei frutti meno allergizzanti che esistano, ideale anche per i bimbi in fase di svezzamento, e soprattutto super indicata anche in caso di gastrite, perché questo frutto protegge le pareti interne dello stomaco e del duodeno, e (se matura), svolge una efficace azione lassativa in caso di stipsi cronica.

 

Cosa contengono le banane oltre ai carboidrati e alle fibre? Tanti minerali, in particolare magnesio e potassio. Proprio l’altra concentrazione di questi due micronutrienti cruciali per il tono muscolare e per la circolazione fanno della banana lo spuntino perfetto per gli sportivi, in grado di alleviare l’affaticamento, ripristinare i minerali  persi con il sudore e prevenire i dolorosi crampi. Ma proprio per i notevoli effetti benefici e protettivi sull’apparato muscolare cardiocircolatorio, le banane sono indicate per tutti: per i bambini in fase di crescita, per le donne in gravidanza alle prese con circolazione rallentata e crampi alle gambe, per gli anziani a rischio di debolezza muscolare, disidratazione e inappetenza, per i cardiopatici e chi soffre di pressione alta.

 

Abbiamo visto che la banana matura ha un buon effetto stimolante sulla funzionalità intestinale, ma questo dolce frutto, quando è quasi acerbo, è altresì indicato in caso di diarrea e gastroenterite, perché permette di ripristinare rapidamente l’equilibrio elettrolitico e contribuisce a lenire i dolori addominali riducendo la frequenza delle scariche.

 

E’ stato infine appurato che le banane sono perfette da inserire nel menù giornaliero di chi segue una dieta dimagrante perché saziano immediatamente placando per diverse ore il senso di appetito.

 

Come beneficiare delle proprietà salutari della banana? Consumandola in purezza, aggiungendola alle macedonia di frutta, usandola per preparare ottimi frullati o nella colazione del mattino aggiunta a yogurt e cereali.

 

Foto via Pixabay.com



A cura di Paola Perria, Giornalista pubblicista iscritta all'Albo dal 2009, Master I livello in Gender Equality-Strategie per l’equità di Genere con tesi sulla medicina di genere.
Profilo Linkedin di Paola Perria
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X