Meteorismo: 8 cibi sgonfia pancia

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Meteorismo: 8 cibi sgonfia pancia

22-06-2015 - scritto da Paola Perria

Gonfiore addominale? Il rimedio migliore è assumere cibi e bevande con effetto anti meteorico.

Gli 8 alimenti più efficaci per combattere il meteorismo.

Il meteorismo è determinato da una iper produzione di gas intestinali di tipo fermentativo, una condizione che sembra affliggere il 15% della popolazione in modo cronico, e senza dubbio una percentuale molto superiore se consideriamo gli episodi occasionali. Un addome gonfio d’aria, che ci fa sentire come dei palloni, in effetti è proprio il risultato di una dilatazione procurata da bolle gassose che non si riescono ad eliminare. Pertanto il paragone con la mongolfiera, quando si parla di aria nella pancia, purtroppo non è così azzardato.

 

Si tratta di un problema fastidioso e antisociale, ma generalmente non grave, acuito dalla dieta (ci sono alimenti da evitare o limitare se si soffre di gonfiore), da comportamenti sbagliati come il mangiare troppo in fretta (inglobando “aria” in eccesso), o il masticare gomme tutto il giorno. Per tale ragione, una volta appurato che il nostro meteorismo non è determinato da cause patologiche, e che al limite è l’effetto di un po’ di stress unito ad una digestione lenta, cosa possiamo fare per prevenirlo e curarlo, ritrovando finalmente il piacere di un addome piatto anche dopo aver mangiato?

 

Esistono senza dubbio dei cibi che possono darci una mano subito, da preferire in quei periodi in cui il problema del gonfiore addominale si acuisce (ad esempio, per le donne, nei giorni che precedono l’arrivo delle mestruazioni). I primi a cui corre il pensiero sono quelli ricchi di fibre (frutta, verdura, legumi, cereali integrali). Ma attenzione: se è vero che spesso una digestione lenta e faticosa soprattutto a livello intestinale, con grande produzione di gas, è sovente legata ad una dieta povera di fibre, il cui consumo andrebbe pertanto incrementato, è altrettanto vero che nella fasi acute di “scombussolamento”, introdurne in grandi quantità e all’improvviso può solo accentuare il disturbo. Quindi, come rimedio “d’urto”, quali sono i cibi anti meteorici di sicura efficacia da consumare subito?

 


 

Pancia gonfia e meteorismo addio! Bastano 90 giorni

Hai la pancia sempre gonfia e dolente, dopo i pasti e per tutto il giorno? Se il gonfiore e il meteorismo ti stanno condizionando la vita, è ora di reagire.

Il programma Ciao Pancia Gonfia può aiutarti a liberarti del problema dell'aria nella pancia insegnandoti a rivedere la tua alimentazione e il tuo stile di vita, insieme all'utilizzo di soluzioni naturali efficaci come Endofit Gas Control.

Acquista Endofit Gas Control in farmacia, accedi al programma grazie al codice indicato nella confezione, segui il tuo percorso di apprendimento e verifica i miglioramenti del tuo livello di benessere.


Approfitta subito di questa opportunità!

 

 


 

Ecco un lista degli 8 alimenti sgonfia pancia da inserire nella dieta di ogni giorno.

 

1- Riso. Molte persone hanno difficoltà a digerire alcuni cereali, soprattutto quelli che contengono glutine, la proteina che rende elastiche e lavorabili le farine. Anche se non si è celiaci (la celiachia è una intolleranza cronica al glutine che provoca gravi problemi di salute), è comunque possibile che alcuni cibi che mangiamo comunemente che derivano dal frumento, come la pasta, il pane, la pizza, i biscotti, le torte e persino la birra, possano provocare un aumento nella produzione di gas e quindi creare meteorismo. Per tale ragione il consiglio è quello di aumentare il consumo di riso e di derivati (ad esempio il latte o la pasta) perché del tutto privo di glutine, estremamente delicato e digeribile e soprattutto non meteorico 

 

2- Banana. La banana è un frutto che non fermenta in pancia, a differenza di altri frutti più indigesti, inoltre, avendo un alto contenuto in minerali che fanno bene all’intestino, come il potassio e il sodio, distende la muscolatura addominale fungendo da antispastico e riduce la ritenzione idrica

 

3- Yogurt. Ricco di fermenti lattici, lo yogurt ci fornisce quei batteri buoni che stimolano in modo positivo l’attività intestinale e quindi riequilibrano anche la microflora, riducendo in tal modo la produzione di gas e il meteorismo. L’effetto anti stipsi completa l’efficacia sgonfia pancia di questo ottimo derivato del latte

 

4- Sedano. Il sedano crudo è ricco di sostanze digestive e ha un effetto carminativo, proprio come il finocchio. Queste verdure sono inoltre ricche di fibre che “ripuliscono” il colon intossicato e permettono l’eliminazione delle feci e dei liquidi che ristagnano nel colon

 

5- Cetriolo. Il cetriolo è altamente diuretico e idratante, perché ricchissimo di acqua, ma ha poche fibre, pertanto è ottimo per sgonfiare l’addome e combattere la ritenzione idrica che è una delle cause del meteorismo

 

6- Anguria. L’anguria è anch’essa un frutto drenante, che stimola la peristalsi intestinale grazie al suo contenuto in minerali come il potassio. Grazie alla sua digeribilità non crea costipazione ma, al contrario, funge da ottimo alimento anti fermentativo e anti stitichezza

 

7- Papaya. La papaya fresca contiene papaina, un sostanza lattiginosa con efficace effetto digestivo e sgonfiante. Inoltre è un frutto diuretico, ricco di minerali e di fibre, davvero eccellente anche come spuntino spezza-fame

 

8- Acqua e limone. E’ un toccasana contro la stipsi e il gonfiore addominale. L'ideale è abituarsi a berne un bicchiere al mattino appena svegli, prima di colazione, e al pomeriggio a digiuno: l'intestino si regolarizzerà molto velocemente

 


 

Avevi già tutte queste informazioni? No? Allora iscriviti subito a Ciao Pancia Gonfia, il nuovo programma personalizzato che ti insegna a liberarti del meteorismo in 90 giorni. Pratico, coinvolgente e GRATUITO: provalo subito e segui i consigli degli esperti!



A cura di Paola Perria, Giornalista pubblicista iscritta all'Albo dal 2009, Master I livello in Gender Equality-Strategie per l’equità di Genere con tesi sulla medicina di genere.
Profilo Linkedin di Paola Perria
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X