Miglio: l’arma di difesa per i capelli

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Miglio: l’arma di difesa per i capelli

20-09-2010 - scritto da Viviana Vischi

I capelli cadono piu’ del dovuto? Non perdiamo la testa! C’e’ un cereale che fornisce loro i nutrienti per tornare in salute, frenare la caduta e stimolare la ricrescita

I miglio, un cereale prezioso per la salute e la bellezza dei capelli

Miglio: l’arma di difesa per i capelli Il loro numero medio è 100 mila, ma ci sono persone che ne hanno molti di più, anche 150 mila. Le meno “dotate” sono le rosse (80 mila), seguite dalle brune (100 mila), mentre le bionde, nonostante i loro circa 120 mila steli, vantano raramente chiome leonine, perché i loro capelli sono spesso molto sottili.
Altre curiosità: crescono di 0,2-0,5 millimetri al giorno, possono reggere un peso che va da 50 a 100 grammi, la loro densità è tra i 200 e i 500 per centimetro quadrato e la loro durata di vita media è di 3-4 anni. Nel corso dei quali sono sottoposti a stress che possono comprometterne forza, lucidità e bellezza.
I capelli risentono infatti delle abitudini a cui li costringiamo quotidianamente: trattamenti chimici, prodotti aggressivi, colpi di spazzola energici, phon caldo, gas di scarico, riscaldamento e aria condizionata sono tutti fattori che contribuiscono a indebolirli, spezzarli, disidratarli e opacizzarli. Fino a farli cadere più del dovuto.
A ogni cambio di stagione è del tutto normale perdere i capelli: ne lasciamo nella spazzola mediamente 50 al giorno, ma anche 100 in primavera e in autunno. Una caduta eccessiva, però, deve far scattare il campanello d’allarme, dal momento che la chioma rappresenta la cartina di tornasole della salute e che la sua debolezza riflette spesso carenze specifiche dell’organismo, principalmente proteine e minerali. Il che può dipendere anche da diete scorrette e periodi di stress.
Una corretta integrazione di alimenti mirati, dunque, può contribuire grandemente a ridurre la caduta. In questo senso, una vera e propria difesa per i capelli è rappresentata dal miglio. Il miglio è uno dei cereali più ricchi di minerali: contiene acido salicilico, fosforo, magnesio, calcio, ferro, aminoacidi e le essenziali vitamine del gruppo B. Nei Paesi orientali si fa largo uso di questo cereale a tavola, e i capelli di quelle popolazioni sono folti, brillanti e resistenti. Non può essere un caso…
Miglio e capelli: i prodotti a base di miglio, capsule, fiale anticaduta e shampoo specifici, agiscono sul bulbo pilifero stimolandone l’attività e fornendogli tutti i nutrimenti che servono per frenare la caduta dei capelli, stimolarne la crescita e renderli più folti, vigorosi ed elastici. Inoltre, nutrono le unghie e la pelle.
Quanto all’alimentazione, alcuni cibi sono un vero toccasana per la nostra capigliatura: le carni rosse, ad esempio, contengono il ferro indispensabile per trasportare ossigeno ai follicoli piliferi e rinfoltire le chiome. Ma, dato che di proteine animali è meglio non abusare, rivolgiamoci anche a spinaci, prugne secche e fagioli borlotti. Le uova, invece, sono preziose per la biotina, utile per formare la cheratina, che rafforza unghie e capelli.

A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X