Piante anti-stress

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Piante anti-stress

17-01-2013 - scritto da Valeria Grisanti

Come combattere i periodi di tensione nervosa con l'aiuto delle piante

Alla scoperta delle piante che aiutano in caso di stress

Piante anti-stress A chi non è mai capitato di attraversare periodi particolarmente stressanti e complessi?

Problematiche sul lavoro ma anche preoccupazioni personali, problemi in famiglia o semplicemente una storia d’amore che finisce, possono portare chiunque a vivere un momento di difficoltà, soprattutto quando le varie questioni finiscono per accavallarsi l’una sull’altra.

Vivere momenti di “down” quindi è un fatto normale, altrettanto normale è desiderare che il periodaccio passi in fretta! C’è chi decide di distrarsi buttandosi a capofitto nelle amicizie o di sfogare le tensioni tramite l’allenamento fisico, chi sceglie di trascorrere più tempo in casa per riposarsi e chi invece si butta sul lavoro. Insomma, tutti hanno il proprio modo per difendersi e cercare di superare i momenti più difficili! Un aiuto può arrivare anche dalle piante però.

Prima di arrivare ad aver bisogno dell’aiuto dello specialista e – nei casi peggiori – di farmaci di sintesi che aiutino ad allentare le tensioni nervose quando queste diventano insopportabili, si può provare a trovare un po’ di sollievo utilizzando qualche metodo naturale. Attenzione, per tutti coloro che avessero paura che assumere preparati naturali banalmente detti rilassanti possa dare sonnolenza, si sbaglia!

Un mix vincente – almeno per esperienza personale (!), consigliato dalla mia erborista in persona – è una piccola cura a base di melissa e griffonia. Mentre la prima pianta ha un effetto rilassante, la seconda agisce sull’umore quando esso è compromesso, esagerando, per farvi capire, si tratta di un antidepressivo naturale. Assumere mattina e sera 30 gocce di tintura madre dei melissa e una compressa di estratti secchi di griffonia, può aiutare a sentirsi più rilassati e ad affrontare con più energia le giornate.

Anche la classica valeriana aiuta il soggetto ansioso, come anche la passiflora e il biancospino. Tra le piante che possono aiutare nei momenti più difficili a combattere le piccole manifestazioni ansiose che tutti conosciamo c’è anche il tiglio, ottimo anche per preparare ottime tisane come anche la classica camomilla, magari prima di andare a dormire.

Foto da photopin.com


Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X