Plum cake al limone: un dolce morbido e leggero ideale per grandi e piccini

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Plum cake al limone: un dolce morbido e leggero ideale per grandi e piccini

23-01-2013 - scritto da Paola Perria

Perfetto per la prima colazione o per il the del pomeriggio, il plum cake al limone è un dolce che mette tutti d'accordo

La ricetta del plum cake al limone

Plum cake al limone: un dolce morbido e leggero ideale per grandi e piccini Un classico dolce da forno che in genere piace a grandi e piccini è il plum cake, una soffice torta dalla caratteristica forma di pane in cassetta. Si tratta di un dessert leggero, sano e goloso, a base di yogurt, dalla consistenza soffice, perfetto per la prima colazione del mattino, o da gustare al pomeriggio insieme ad una tazza di buon the o (se proprio volete coccolarvi) di cioccolata. Vi proponiamo una variante di questo squisito dolce, ideale per il periodo invernale: il plum cake al limone. In realtà si può preparare con qualunque tipo di agrume, dal mandarino alle arance, perciò segnatevi la ricetta base e poi, eventualmente, sperimentate!

Per quanto riguarda le calorie, non sono tantissime, siamo nell’ordine delle 380 per porzione, dunque cercate di tenere a mente che una fetta di ottimo plum cake al limone vi sarà sufficiente per una colazione, mentre se doveste gustarlo a merenda, magari tenetevi leggeri per la cena. Ecco quali ingredienti ci servono per prepararlo.

Ingredienti (6 porzioni):

  • 100 g di farina
  • 170 g di zucchero
  • 4 uova
  • 1 vasetto di yogurt bianco (magro, per tagliare un po’ di calorie)
  • 50 g di burro (olio evo in alternativa)
  • 1 cucchiaio di scorza di limone grattugiata
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • 1 limone
  • 2 cucchiai di marmellata di albicocche o di arance per un gusto meno dolce
Preparazione:
In una ciotola versate la farina setacciata, il lievito, la scorza del limone, lo yogurt, 120 g di zucchero e il burro fuso tiepido o l’olio evo. Mescolate accuratamente fino a creare un bel composto omogeneo, e versatelo in uno stampo da plum cake precedentemente imburrato e infarinato, o rivestito di carta forno. Infornate a 180° per un quarto d’ora. Trascorso questo tempo alzate la temperatura del termostato fino al massimo (210°) e fate cuocere il dolce per altri 10 minuti, fino a quando la superficie non si sarà ricoperta di una crosticina dorata. Nel frattempo, lavate il limone a tagliatelo a fettine che dividerete a metà, quindi fatele bollire coperte a pelo d’acqua in un tegame a parte. Spegnete, tirate fuori le fettine e spolverizzatele di zucchero, quindi riprendete la cottura con altre tre dita d’acqua fino a quando quest’ultima non sarà del tutto evaporata. Quando il vostro plum cake sarà pronto, sformatelo e spennellatelo con la marmellata resa più liquida da una veloce cottura a fuoco basso, e infine servite ricoperto dalle fettine di limone candite. Successo garantito!
Categorie correlate:

Ricette




Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X