Pollo al limone: una ricetta facile e leggera, perfetta per ogni occasione

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Pollo al limone: una ricetta facile e leggera, perfetta per ogni occasione

12-04-2013 - scritto da Paola Perria

Gustosa e low cost, la carne di pollo piace a grandi e bambini, ecco come cucinarla in modo leggero ma saporito

La ricetta del pollo al limone

Pollo al limone: una ricetta facile e leggera, perfetta per ogni occasione Per una cena casalinga o per un’occasione più formale, in cui siano presenti degli invitati, ecco una ricetta per un secondo piatto davvero perfetto nella sua semplicità. Scegliamo “l’umile” carne di pollo, low cost, leggera, gustosa, che – vegetariani a parte – in genere incontra il gradimento di tutti, grandi e piccini. Per cucinare nel modo migliore una carne bianca e delicata come quella del pollo bisogna fare attenzione a non “traumatizzare” troppo le fibre con temperature eccessivamente alte che potrebbero lasciare crudo l’interno e troppo “bruciacchiata” la pelle.

Il pollame, infatti, deve essere cotto molto bene ma in modo graduale, aumentando la temperatura solo a fine cottura per far formare sulla carne quella deliziosa crosticina dorata. Questo vale, naturalmente, tanto per l’arrosto che per la cottura in tegame. La ricetta che vi segnaliamo oggi, ad esempio, è davvero di una semplicità elementare, con pochi ingredienti, ma il suo gusto fresco saprà conquistare tutti. Parliamo del pollo al limone, che tendiamo ad associare alla cucina cinese ma che, in effetti, è molto più legata alle nostre tradizioni gastronomiche mediterranee. Vediamo cosa ci serve per prepararlo:
Ingredienti:

  • 1 pollo di medie dimensioni tagliato in pezzi
  • 1 cipolla bianca piuttosto grande
  • 2 limoni di coltivazione biologica
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale e pepe q.b.
  • Prezzemolo fresco
Preparazione:
Sbucciate e affettate la cipolla molto sottile e mettetela a rosolare in padella in un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e un goccio d’acqua senza, però, arrivare a farla imbiondire. Unite i pezzi di pollo, fate rosolare per due minuti, quindi versate il vino bianco e il succo dei due limoni filtrato. Aggiustate di sale, abbassate la fiamma, coperchiate e fate cuocere per 40 minuti buoni. Se la carne dovesse asciugarsi troppo, potete aggiungere un po’ di brodo vegetale. A cottura ultimata trasferite il vostro pollo in un bel vassoio da portata irrorando con il sughetto e cospargendo con le scorze grattugiate dei limoni e il prezzemolo fresco tritato finemente. Guarnite con qualche fettina sottile di limone e servite in tavola. Un secondo piatto buono, light e fresco, perfetto anche per l’estate.
Categorie correlate:

Ricette




Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X