Primavera a tutto sprint

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Primavera a tutto sprint

19-03-2010 - scritto da Viviana Vischi

Stanchezza, insonnia, senso di irrequietezza, gonfiore: in primavera e’ facile sentirsi fuori fase. Ecco come ritrovare l’equilibrio

Consigli utili per una primavera piena di energia e vitalità

Primavera a tutto sprint

E’ arrivato il periodo più vitale dell’anno, quello del risveglio della natura e delle giornate che tornano ad allungarsi. Il clima mite ci invita a dare nuova linfa all’organismo, appesantito dai lunghi mesi invernali. Eppure… Siamo a terra. Segni particolari? Stanchezza cronica, calo d’attenzione, umore irritabile, difficoltà di digestione. Ma anche calo delle difese, pelle opaca e difficoltà a prendere sonno.
Cosa succede? Le ore di luce, e quindi di veglia, aumentano, sollecitando il nostro orologio biologico: ciò provoca malesseri in chi non ha una buona autoregolazione. L’effetto della primavera coinvolge le funzioni di tutti gli organi e, soprattutto, il fegato che, con l’aumento dell’esposizione solare (sfasamento del ritmo circadiano) deve sforzarsi a lavorare di più. Di qui una sensazione di spossatezza cronica: in pratica, facciamo le stesse cose di sempre ma ci pesano molto di più.
La soluzione? Chiedere aiuto alla natura per ritrovare l’equilibrio, il benessere, il giusto riposo e la vitalità in modo dolce, sicuro, efficace.
La primavera è il periodo più indicato per una dieta disintossicante: nutrito di vitamine, il nostro corpo si rinforza e si prepara ai benefici influssi dell’estate. A tavola, tutto ciò che è verde e bianco (stiamo parlando di frutta e verdura, naturalmente) è ideale per sgonfiare e accelerare un ripulisti dagli eccessi che possono mettere alla prova apparato digerente, reni, fegato, intestino. Facciamoci aiutare anche da specifici integratori alimentari che depurano l’organismo, eliminando le scorie tossiche che si accumulano nel tempo. Gli ingredienti? Ottimi mela, carciofo, tè verde e rosmarino.
Per partire col piede giusto durante la giornata non dobbiamo trascurare il riposo. La primavera ha un effetto eccitante sull’organismo: l’aumento di ore di luce stimola la serotonina e la dopamina, che sono i neurotrasmettitori dello stress. Allo stesso tempo, diminuiscono i livelli di melatonina, che è legata al buio. Questo squilibrio può alterare sensibilmente la qualità del sonno. Dunque, per risincronizzare l’orologio biologico e favorire il riposo è utile reintegrare la melatonina dall’esterno, da sola o in abbinamento alla valeriana, che riduce i leggeri stati d’ansia.
Anche lo sport è un antidoto contro i disturbi legati al cambio di stagione perché aiuta il corpo e la mente a stare meglio. A differenza di quanto si possa pensare, infatti, è l’inattività a provocare stanchezza!
Infine, per fortificarsi niente meglio di un frutto esotico ricco di sostanze biologicamente attive come la papaya. Usata come integratore, è un ottimo tonico del corpo e contribuisce ad aumentare l’energia fisica. Inoltre, stimola le difese immunitarie, aiuta a digerire e a contrastare i radicali liberi e apporta nutrienti utili per il benessere dell’intero organismo.



A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Tallonite? Ecco le scarpe giuste per piedi in salute

Tallonite? Ecco le scarpe giuste per piedi in salute

01/10/2021.   A tutti è capitato, almeno una volta nella vita, di accorgersi di avvertire un dolore al calcagno sordo o trafittivo. Nulla di cui allarmarsi generalmente, perché questo tipo di mal di piedi è molto...

La respirazione: un balsamo per l’intestino e il cervello

La respirazione: un balsamo per l’intestino e il cervello

21/06/2021.   Eccoci di nuovo a parlare di ansia associata all’intestino irritabile. Come ormai dovresti sapere, esiste un legame scientificamente dimostrato tra il cervello e l’intestino, e ogni impulso che arriva dalla testa, si...

Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Chi Siamo

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X