Prostata e vie urinarie: le sai tutte?

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Prostata e vie urinarie: le sai tutte?

13-04-2021 - scritto da Viviana Vischi

Prenderti cura di te stesso significa anche occuparti della tua salute intima. E se pensi di saperne abbastanza, mettiti alla prova con queste curiosità.

15 curiosità sul benessere di prostata e vie urinarie.

 

Conosci bene la tua prostata e le tue vie urinarie? Una produce il liquido seminale, le altre traghettano la pipì, e fin qui ci siamo. Ma sai proprio tutto sui loro possibili acciacchi e su come prendertene cura? Lasciati intrattenere da questa lista di curiosità e ricorda: se trascurati, i problemi alla prostata (prostatite e ingrossamento della ghiandola prostatica, ad esempio) possono riflettersi sulla vescica e sul tratto urinario, e viceversa.

 

E tu, sei pronto a prenderti cura della tua salute intima?

 

1) Lo sai che la capacità di contenimento della tua vescica è di 300 cc? Al raggiungimento di tale volume il cervello invia i primi impulsi preparatori allo svuotamento. E’ quello il momento di liberarti, se possibile, e non di trattenerti.

 

2) Lo sai che, se non curata, la prostatite può cronicizzare creandoti problemi alle vie urinarie e seminali, ma anche infezioni dell'epididimo e conseguente dolore ai testicoli? Se hai qualche disagio a livello urinario o sessuale, non ignorarlo.

 

3) Lo sai che il PSA è un indice di salute prostatica e non è un marker tumorale come si diceva un tempo? Non è detto che a PSA elevato corrisponda un tumore. Ma per accertamenti dovrai sottoporti ad esplorazione rettale: nulla di cui spaventarti.

 

4) Lo sai che un’attività sessuale regolare è un toccasana per la prostata? Due o tre eiaculazioni a settimana sono raccomandate. Non hai l’occasione? La masturbazione raggiunge comunque la finalità.

 


 

Articolo consigliato da INFURIN UOMO, l'integratore alimentare per la funzionalità della prostata e delle vie urinarie.

Da qualche tempo avverti bruciore in punta, dolore e pesantezza al basso ventre, urgenza di urinare o strane pulsazioni tra i genitali e l’ano? Magari anche a livello di rapporti sessuali le cose non stanno funzionando al meglio? Potrebbero essere segnali di una prostata infiammata.

Per contribuire alla protezione e al benessere maschile, la novità in Farmacia per l’uomo di tutte le età è INFURIN UOMO con EnotProst®, Uva ursina e Cranberry.

Con INFURIN UOMO, la strada verso il benessere e la qualità di vita passa dalla prostata e dalle vie urinarie!

 


 

5) Lo sai che almeno 2 litri è la quantità di acqua che dovresti bere in una giornata? Le urine altrimenti si concentrano creando un ambiente infiammatorio, irritando la mucosa vescicale e peggiorando un’eventuale sintomatologia irritativa.

 

6) Lo sai che la frequenza di svuotamento della vescica giudicata normale è di 4/5 volte al giorno? Questa ovviamente è un’indicazione generica, che può essere influenzata dalle tue abitudini alimentari. Ma in caso di urgenze o numeri molto superiori si potrebbe sospettare l’esistenza di un’infiammazione/infezione in corso.

 

7) Lo sai che la presenza di batteri nella prostata può innalzare i valori del PSA? Prima di sottoporti all'esame devi accertarti che non ci sia un’infezione in atto. Per evitare un falso allarme, puoi liberare il terreno dai batteri nocivi, se possibile preferendo integratori naturali specifici visto il crescente problema dell’antibiotico resistenza.

 

8) Lo sai che le cause del dolore ai testicoli sono svariate? Dalla sub-torsione, alla presenza di un varicocele o di una epididimite (infezione batterica dell’epididimo), sino ad arrivare a malattie più serie, come un tumore. Se hai male proprio lì, non perdere tempo e vai dal medico.

 

9) Lo sai che la prostatite può essere causata da germi provenienti dall’intestino? L’irregolarità intestinale e l’alterazione della flora batterica sono tra le principali fonti di infezione. Combatti dunque la stitichezza e mantieni uno stile di vita attivo che favorisca il benessere del tuo intestino.

 

 

10) Lo sai che in una giornata produci intorno a 1.000/1.200 ml di urine? Le urine eliminate dovrebbero avere un colore giallo paglierino, segnale di buona diluizione. Eliminare urine fortemente colorate, con forte odore, è segnale di scarsa idratazione e sospetta infiammazione.

 

11) Lo sai che, a volte, la prostatite si accompagna a disturbi sessuali? Indagare e trattare i problemi alla prostata può aiutarti a recuperare una buona erezione. Una prostatite acuta o cronica può e deve essere curata, anche per ritornare ad avere una vita sessuale soddisfacente.

 

12) Lo sai che l’ingrossamento della prostata può impedire alla vescica di svuotarsi completamente? I continui residui di urina sono portatori di infiammazioni e infezioni alla vescica stessa. Dunque, se soffri di ipertrofia prostatica, potrebbero esserti utili integratori naturali dedicati alla bonifica dell’ambiente urinario.

 

13) Lo sai che, rinunciando a quella birra di troppo, favorirai la funzionalità delle vie urinarie? I suoi lieviti possono infatti provocare una proliferazione batterica fastidiosa. Senza contare che l’alcol, in generale, può interferire con il normale bisogno di urinare e alterare le funzionalità della prostata.

 

14) Lo sai che una buona igiene intima ti aiuta a tenere alla larga i batteri che possono causare cattivi odori e infiammazioni/infezioni come prostatite, uretrite e cistite? Scegli un detergente con pH neutro o leggermente acido (5,5) ed evita soluzioni non specifiche con tensioattivi aggressivi: contribuirai così al tuo benessere urogenitale.

 

15) Lo sai che, se smetti subito di fumare, ne trarranno beneficio anche le tue vie urogenitali? Le tossine prodotte dalle sigarette irritano la prostata, l’apparato riproduttivo e peggiorano il controllo della vescica.

 

Ora che sai tutto, o quasi, della tua salute intima, sei pronto a prendertene cura sul serio? Scopri se la tua prostata è infiammata con questo test riadattato dal Chronic Prostatitis Symptom Index (NIH-CPSI) e dall’International Prostate Symptoms Score (IPSS). Al termine, riceverai consigli per il benessere e una guida pratica gratuita assolutamente da non perdere.



A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Chi Siamo

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X