Prostatite cronica ed ecografia transrettale: termini ricorrenti nella vita di un uomo adulto

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Prostatite cronica ed ecografia transrettale: termini ricorrenti nella vita di un uomo adulto

29-07-2014 - scritto da Viviana Vischi

Prostatite cronica ed ecografia transrettale: termini ricorrenti nella vita di un uomo adulto

Paradossalmente, ciò che terrorizza gli uomini più di una manifestazione acuta di prostatite, è la proprio la visita medica atta a prevenirla. L’indagine accurata effettuata dall’urologo secondo prassi, è infatti il più grande spauracchio esistente dell’universo maschile. Ma è soprattutto la pressione psicologica a spaventare maschi adulti di ogni età e provenienza, allarmati di fronte al rischio diffuso di carcinoma.

Quando si parla di prostatite cronica ed ecografia trans-rettale (TRUS), si fa riferimento all’esplorazione a cui il paziente che abbia manifestato disturbi alla prostata, dovrà sottoporsi per una più corretta diagnosi.

L’ecografia trans-rettale rivelerà quindi la presenza dell’eventuale disturbo, attestando un notevole ed evidente aumento del volume della ghiandola prostatica, che al tatto si presenterà di consistenza molliccia, pastosa per edema e molto calda. Una leggera pressione consentirà quindi allo specialista, di comprendere l’entità del dolore e di stilare l’ananmesi.

In caso di prostatite cronica, la prostata presenterà una superficie irregolare, con noduli sporgenti e dolenti alla palpazione. Inoltre nelle forme ascessualizzate, il medico potrebbe facilmente riscontrare una fluttuazione nell’ambito di una tumefazione teso-elastica, causa di dolori acuti ed ulteriore sofferenza per il soggetto visitato.

Forma cronica batterica o abatterica, non sono sempre distinguibili ad un’ ecografia trans-rettale, lasciando il quadro obiettivo pressoché immutato. Quest’ultimo è difatti molto simile a quello di una carcinoma, ed in numerosi casi solo uno studio bioptico dirimerà i legittimi dubbi.

L'esperienza clinica dimostra che la prostatite cronica batterica è uno di quegli stadi che un maschio adulto, nel quarantacinque per cento dei casi, dovrà affrontare nel corso della propria vita. Una prostatite cronica, a differenza della fase acuta della patologia, mostrerà però un’accentuata refrattarietà ai trattamenti antibiotici, ponendo diversi problemi circa l’individuazione e l’applicazione della giusta terapia medica antibatterica. La resistenza mostrata nella diffusione dei farmaci all'interno dell'acino prostatico, induce talvolta a ricorrere anche a manovre fisiche, se non, nel peggiore dei casi, chirurgiche. Se i massaggi non dovessero avere effetto, dunque, si potrebbe pensare di procedere con la resezione endoscopica.

Potremmo definire prostatite cronica ed ecografia transrettale (TRUS) un connubio imprescindibile, anche se solo in seguito ad altri esami di natura radiologica ed urodinamca sarà possibile valutare l'evoluzione della malattia.



A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Prostata e vie urinarie: le sai tutte?

Prostata e vie urinarie: le sai tutte?

13/04/2021.   Conosci bene la tua prostata e le tue vie urinarie? Una produce il liquido seminale, le altre traghettano la pipì, e fin qui ci siamo. Ma sai proprio tutto sui loro possibili acciacchi e su come prendertene cura? Lasciati...

Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Chi Siamo

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X