Quando le piastrine sono basse

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Quando le piastrine sono basse

20-04-2015 - scritto da Angela Nanni

Le piastrine sono cellule essenziali per la coagulazione del sangue: una loro carenza può sottendere a diverse condizioni patologiche. Vediamole insieme.

Le cause di un abbassamento delle piastrine nel sangue.

Quando le piastrine sono basse

Le piastrine sono cellule prodotte dal midollo spinale che intervengono nella coagulazione del sangue: quando ci si ferisce le piastrine si aggregano fra di loro e producono sostanze che consentono di tappare la falla. Contemporaneamente, è proprio il loro intervento che rende possibile l’innesco della cascata di eventi che porta alla coagulazione e quindi all’interruzione del sanguinamento della ferita.

 

Se le piastrine non vengono prodotte a sufficienza,  in caso di ferite c’è il rischio che l’intero processo di coagulazione non si attivi come dovrebbe e il paziente è a rischio emorragia.

Normalmente le piastrine si attestano su valori compresi fra le 150.000 e le 300.000 unità per milionesimo di litro di sangue periferico; quando facendo le analisi del sangue si riscontrano valori inferiori alle 150.000 unità ci si trova in una condizione di piastrinopenia. Una situazione di piastrinopenia ovvero di carenza piastrinica può instaurarsi ogni volta che:

  • il midollo non riesce a produrne a sufficienza
  • si consumano e vengono distrutte con una frequenza superiore alla norma

 

Ad indurre ognuna di queste due situazioni possono essere diverse cause:

  • può succedere, ad esempio, che l’organismo produca, per motivi sconosciuti, degli anticorpi che vanno a distruggere le piastrine e in questo caso si parla di trombocitopenia idiopatica
  • le piastrine possono essere distrutte più del dovuto in corso di mononucleosi, morbillo o infezione da HIV
  • ci sono anche alcuni farmaci come il paracetamolo, alcuni antibiotici, la digossina (una sostanza che si assume per il corretto funzionamento cardiaco), ma anche i diuretici e la pillola anticoncezionale che possono intaccare la conta piastrinica ritoccandola verso il basso. Per quanto riguarda la pillola anticoncezionale, stiamo parlando di quelle di ultima generazione contenenti un principio attivo con proprietà antimineralcorticoidi, il drospirenone, anche se va detto che non dovrebbe essere in grado di influire significativamente sulla conta piastrinica se paragonato ai diuretici "veri e propri". Questo, tuttavia, non significa che in particolari soggetti e/o in particolari condizioni il drospirenone non possa rendersi responsabile di piastrinopenia, magari come effetto indesiderato raro
  • tutte le forme tumorali che originano nel midollo o vi danno metastasi possono diminuire il numero delle piastrine prodotte, poiché le cellule tumorali si sostituiscono alle cellule normalmente deputate a produrre le piastrine
  • tutti i problemi di sanguinamento cronico come quello che può verificarsi in caso di ulcera può determinare una sovradistruzione piastrinica, ma un calo piastrinico può registrarsi anche in corso di cirrosi o di malattie autoimmuni

 

Se la conta piastrinica scende al di sotto delle 20.000 unità per microlitro di sangue può ingenerarsi un’emorragia spontanea che può mettere a serio rischio la vita del paziente: in questo caso si rende necessaria una trasfusione di piastrine.

Categorie correlate:

Malattie, cure, ricerca medica




A cura di Angela Nanni, Farmacista iscritta all'Albo dal 2005 e Redattore medico scientifico freelance.
Profilo Linkedin di Angela Nanni
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X