ForumSalute

Ricette di pesce: polpo affogato alla campana

Ricette di pesce: polpo affogato alla campana

02-04-2014 - scritto da Paola P.

Una ricetta di pesce leggera e saporita che arriva dalla Campania

Il polpo affogato è una vera prelibatezza della cucina di mare tutta da provare

Ricette di pesce: polpo affogato alla campana Ecco una favolosa ricetta perfetta per il periodo primaverile ed estivo, quando sui banchi dei mercati ittici arrivano i polpi freschi: polpo affogato alla campana. Si tratta di un piatto squisito e leggero, fresco e digeribile, perché questo mollusco, peraltro anche poco costoso rispetto ad altri prodotti ittici, è poco calorico ma saziante e ricco di ottime sostanze nutritive, come proteine e minerali importanti tra cui zinco e magnesio. Cucinare il polpo non è difficile, ma bisogna stare attenti alla consistenza, perché le fibre del muscoli del mollusco devono esser preventivamente rotte, spezzate, per poter ottenere una pietanza tenera e facile da mangiare.

Per questo vi consigliamo di acquistare il polpo fresco dalla vostra pescheria di fiducia, e di farlo battere prima di cucinarlo. Potete eseguire questa operazione e anche da voi, usando un batticarne. Dovrete ricoprire il polpo, disteso nella sua lunghezza, con un panno asciutto e pulito, e batterlo lievemente dalla testa e i tentacoli. Altra soluzione può esser quella di congelare il mollusco fresco e poi cucinarlo. Ma veniamo alla ricetta del polpo affogato, tradizionale della Campania ma presente nella cucina di mare di tutto il Mediterraneo.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 polpo da 1 kg
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 limone
  • Prezzemolo
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • Sale e pepe q.b.
Preparazione
Dopo aver ammorbidito il polpo secondo le modalità che abbiamo visto, trasferitelo in una pentola colma di acqua fredda già salata e fate arrivare ad ebollizione. Da questo momento in avanti, fate lessare il polpo per circa 40 minuti, finché non sarà tenero. Spegnete e scolate il vostro mollusco. A questo punto adagiatelo su un tagliere, affettatelo a tocchetti dopo averlo spellato, e sistematelo in un piatto da portata o su un vassoio. A parte, preparate il classico condimento alla marinara, ovvero un’emulsione a base di succo filtrato di limone, olio evo, prezzemolo e aglio freschi tritati a crudo (se non amate l’aglio usate gli spicchi interi per insaporire in modo da poterli scartare facilmente), sale e pepe. Irrorate il polpo tiepido con questa emulsione e servite.



Foto| via Pinterest


A cura di Paola P.
ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+



Articoli che potrebbero interessarti

Ricette Ciao Pancia Gonfia: pollo al curry

Ricette Ciao Pancia Gonfia: pollo al curry

  Stanco del solito pollo? Aggiungici una spezia e donerai sapore e colore al tuo piatto. Con il pollo si sposa bene il curry, una spezia molto usata nella cucina asiatica. Il curry è un potente antinfiammatorio,...

03/10/2017 - scritto da Francesca F. Salute

Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Credits

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X