Ricette estive vegetariane: verdure ripiene al forno

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Ricette estive vegetariane: verdure ripiene al forno

19-06-2013 - scritto da Paola Perria

Ottime per l'estate, le verdure ripiene sono un secondo nutriente e saporito

La ricetta delle verdure ripiene al forno

Ricette estive vegetariane: verdure ripiene al forno Una bella teglia di verdure ripiene al forno... e via, per l'estate proprio ciò che ci vuole. Si possono preparare la mattina presto per la sera, o la sera per la mattina, dato che questo piatto, dopo alcune ore di riposo risulta ancora più saporito. Del resto la bella stagione ci fornisce ottime materie prime da usare in molti modi, soprattutto di origine vegetale. Peperoni, pomodori, zucchine, melanzane... sono tutti vegetali estivi che possiamo usare come splendidi contenitori, "barchette", se vi piace la definizione, da farcire con altri ingredienti.

Tra l'altro è anche un modo intelligente per accontentare tutta la famiglia, perché nessuno riesce a resistere al gusto delizioso delle verdure ripiene al forno, bambini inclusi. Se avete difficoltà a far mangiare loro le verdure, quindi, niente di meglio che provare con la ricetta che vi presentiamo oggi. Dal momento che nel ripieno non metteremo né la solita carne macinata, né gli affettati e neppure tonno o altro pesce, questo piatto è perfetto anche per chi segua una dieta vegetariana. Infatti la fonte proteica è costituita dalla ricotta e dal parmigiano grattugiato, digeribili e nutrienti. Insomma, davvero una ricetta fresca, estiva, light (appena 320 calorie a porzione), adatta a tutta la famiglia. Cosa ci serve per preparare la nostra teglia di verdure miste ripiene al forno? Vediamo gli ingredienti per 4 persone:

  • 1 melanzana
  • 1 peperone giallo o rosso
  • 2 grossi pomodori maturi e sodi
  • 2 zucchine bianche
  • 1 cipolla
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato (o formaggio grana)
  • 500 g di ricotta (meglio se di pecora)
  • 4 cucchiai di brodo vegetale
  • 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • Sale e pepe 1.b.

Preparazione:
In una pentola per la cottura al vapore fate lessare per 10 minuti i peperoni, la cipolla, la melanzana e la zucchina, dopo averli ben lavati. Estraeteli dalla pentola e fateli riposare e intiepidire su un canovaccio da cucina pulito. Occupatevi intanto dei pomodori, lavateli, intagliate la calottina e toglietela, e svuotateli della polpa che metterete in una ciotola. Tagliate a metà gli ortaggi lessati al vapore in senso longitudinale, eliminate semi e filamenti del peperone e svuotate della polpa metà melanzana, la zucchina, mezza cipolla e mezzo peperone.

Tagliate a dadini le altre metà di verdure e la polpa e unitele alla polpa dei pomodori mescolando. In una padella fate scaldare l'olio e versatevi il mix di verdure facendo cuocere per una decina di minuti e aggiustando di sale e di pepe. Spegnete, fate raffreddare e aggiungete la ricotta e il parmigiano grattugiato mescolando con cura. Con questo ripieno farcite le mezze verdure, inclusi i pomodori, e mettete in una teglia unta d'olio sul cui fondo verserete il brodo vegetale. Prima di infornare versate olio evo a crudo sulle verdure e fate cuocere a 190° per 40 minuti circa. Gustate tiepide, queste semplici verdure ripiene sono una vera bontà.
Categorie correlate:

Ricette




A cura di Paola Perria, Giornalista pubblicista iscritta all'Albo dal 2009, Master I livello in Gender Equality-Strategie per l’equità di Genere con tesi sulla medicina di genere.
Profilo Linkedin di Paola Perria
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X