Ricette leggere: la paella light vegetariana

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Ricette leggere: la paella light vegetariana

01-02-2013 - scritto da Paola Perria

La paella valenciana è uno dei piatti più noti e apprezzati della gastronomia iberica, eccone una versione leggera a base di verdure

La ricetta della paella light vegetariana

Ricette leggere: la paella light vegetariana Patiti della gastronomia iberica e della paella valenciana? Di sicuro non siete in pochi. Non c’è persona che abbia fatto un viaggio nella splendida Spagna e che non sia stato letteralmente sedotto, oltre che dalle bellezze artistiche e paesaggistiche della penisola iberica, anche dalla sua ricca e profumata cucina. Colorati, saporiti, spesso speziati, i piatti proposti dalla tradizione culinaria delle varie regioni della Spagna sono vere prelibatezze, e questo anche grazie a materie prime di eccellente qualità. Vini, carni, pesci e frutti di mare, salumi e formaggi, ma anche olio d'oliva e ortaggi sono gli ingredienti che troviamo in molte ricette, e non ultima la nostra paella, piatto nazionale.

Si tratta di un piatto unico molto ricco e completo, che nella versione originale prevede, oltre al riso che ne costituisce la base, sia il pesce che la carne. Noi vi proponiamo, però, una versione light di questa celeberrima ricetta, con sole verdure per un computo calorico (per porzione), davvero a prova di dieta dimagrante: 250 calorie. Ecco cosa ci serve per preparare la paella light vegetariana.
Ingredienti (per 6 persone):

  • 4 cucchiai di olio evo
  • 1 cipolla bianca tritata
  • 5 spicchi d’aglio tritato
  • 1 L di brodo vegetale
  • 350 g di riso per risotto
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone verde
  • 1 peperone giallo
  • 2 pomodori maturi tagliati a cubetti (anche in scatola)
  • 250 g di pisellini lessati o cotti al vapore
  • 300 g di cuori di carciofo tagliati a spicchi
  • Sale e pepe (o peperoncino) q.b.
  • 1 bustina di zafferano in polvere
Procedimento:
In un tegame fate rosolare a fuoco dolce cipolla e aglio nell’olio extravergine d’oliva. Versate il riso alzando la fiamma, fatelo tostare per qualche minuto e quindi unitevi i pomodori e i peperoni (questi ultimi tagliati a quadratini), fate insaporire e coprite con del brodo vegetale già caldo. Fate cuocere il riso a fuoco medio per circa 10 minuti, aggiungendo altro brodo se necessario. A questo punto potete unire i cuori di carciofo proseguendo la cottura per altri 5 minuti e infine aggiungere anche i piselli precotti. Continuate con la cottura aggiustando di brodo, di sale e di pepe, fino a che il riso non sarà pronto (ma al dente). Spegnete, versate lo zafferano preventivamente sciolto in pochissimo brodo e mescolate velocemente fino a quando la paella non avrà assunto la caratteristica colorazione gialla. Servite caldo e… buon appetito!
Categorie correlate:

Ricette




Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X