La sciatalgia: quel dolore che dalla schiena si irradia alla gamba

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

La sciatalgia: quel dolore che dalla schiena si irradia alla gamba

06-05-2016 - scritto da Angela Nanni

Il dolore parte dalla schiena e talvolta scende fino al piede: ecco la sciatalgia, infiammazione del nervo sciatico causata da un'ernia del disco, ma non solo.

La sciatalgia: una condizione che può peggiorare con il riposo.

La sciatalgia: quel dolore che dalla schiena si irradia alla gamba

Comunemente viene chiamata sciatica, ma il termine corretto è sciatalgia. Questa infiammazione del nervo sciatico è una condizione fortemente dolorosa comune a moltissimi pazienti: il dolore parte dalla schiena, scende lungo il gluteo, si irradia alla gamba e talvolta scende fino al piede. 

Questo forte dolore è provocato dalla compressione della radice del nervo sciatico che può verificarsi soprattutto a causa dell’assottigliamento e conseguente schiacciamento degli ultimi anelli vertebrali o per la protrusione di un’ernia del disco.

Questo tipo di dolore che si presenta con le suddette caratteristiche è quasi sempre riconducibile a sciatalgia, ma a volte la sintomatologia è molto simile anche in caso di artrosi dell’anca o di contrattura muscolare, per questo motivo non bisogna mai prescindere da un’accurata diagnosi medica.

Quando compare la sintomatologia dolorosa il primo istinto è quello di fermarsi e mettersi a riposo: la sciatalgia però non si giova affatto del riposo, anzi, la condizione può peggiorare se ci si immobilizza; questo non significa fare gli eroi, in particolare è buona abitudine evitare di portare pesi, per questo è consigliabile non portare le buste della spesa, per esempio, ma è bene uscire per andarci.

L’ideale è farsi seguire da un fisiatra che guiderà il paziente nei movimenti e negli esercizi più consoni per contenere e contrastare la sintomatologia dolorosa. La terapia fisica ha in ogni caso, spesso bisogno di essere accompagnata da un’adeguata terapia farmacologica. Possono essere utili agopuntura e manipolazione. Nei casi più gravi, è necessario ricorrere all'intervento chirurgico. Un'alternativa può essere rappresentata dalla terapia percutanea con Ossigeno-Ozono.

La sciatalgia, infine, è una condizione che riconosce fattori di rischio ben precisi come:

  • Il sovrappeso
  • Una pesante attività fisica senza adeguata preparazione
  • Il fumo di sigaretta in quanto la nicotina acuisce la percezione della sensazione dolorosa. Di solito anche chi soffre di mal di schiena in maniera cronica, se smette di fumare sente di meno il dolore indipendentemente dal trattamento che segue per la patologia di base
Categorie correlate:

Malattie, cure, ricerca medica




A cura di Angela Nanni, Farmacista iscritta all'Albo dal 2005 e Redattore medico scientifico freelance.
Profilo Linkedin di Angela Nanni
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.

Profilo del medico - Angela Nanni

Nome:
Angela Nanni
Occupazione:
Farmacista, Specialista in comunicazione medico scientifica
Specializzazione:
Farmacia
Contatti/Profili social:
email


Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X