Sciroppi fatti in casa: buoni e freschi, soprattutto genuini

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Sciroppi fatti in casa: buoni e freschi, soprattutto genuini

13-05-2013 - scritto da Paola Perria

Riscopriamo qualche antica ricetta per preparare aromatici sciroppi casalinghi

La ricetta dei golosi sciroppi fatti in casa

Sciroppi fatti in casa: buoni e freschi, soprattutto genuini Forse sono un po' demodè, ma come tutte le cose vintage, anche alcune ricette di cucina che ci rimandano alle nostre nonne e alle loro fornite dispense sono pronte a tornare in auge. Oggi parliamo di sciroppi, deliziose bevande dolci che si preparano a partire da ingredienti naturali (dell'orto o del giardino), come frutta, piante aromatiche e persino fiori. Un tempo antico, quando tutto, ma proprio tutto quello che si portava in tavola o si consumava durante i diversi pasti del giorno, inclusi quelli "importanti" delle feste e delle cerimonie, veniva amorevolmente preparato in casa, anche gli sciroppi da bere in estate o da usare per aromatizzare dolci al cucchiaio e golose torte, non si andava ad acquistare dal negozio di gastronomia più vicino, o in pasticceria, ma si facevano con le proprie mani.

Ultimamente, complice la crisi economica, il fai da te in cucina sta conoscendo un rinnovato interesse da parte di tanti "insospettabili". Perché fare il pane in casa, preparare la torta di compleanno del proprio bambino, magari anche cimentandoci nel cake design che è la moda del momento, o fare la limonata a partire da limoni "veri", è un modo non solo per risparmiare, ma anche per gustare cibi e bevande più genuini, con ingredienti che conosciamo, senza coloranti e conservanti di oscura provenienza. Insomma, vediamo come preparare tre semplici sciroppi da tenere in casa (si conservano per parecchi mesi in contenitori in vetro ermeticamente chiusi) e servire a familiari e amici per stupirli e coccolarli, magari nelle afose serate estive.

Sciroppo alla menta

Ingredienti:

  • 500 g di foglioline di menta fresca
  • 2 limoni bio
  • 1 litro e mezzo d'acqua
  • Zucchero (da assaggiare, la quantità sarà in base al gusto)
Preparazione:
Lavate e asciugate le foglie di menta e frullatele. Portate l'acqua a bollore, quindi versatela sulla menta tritata e lasciate in infusione per 24 ore in un luogo riparato. Passato il tempo strizzate le foglie e filtrate il succo ricavato, unite il succo dei limoni filtrato, zuccherate a piacere e fate bollire per mezzora. Fate raffreddare e infine imbottigliate.

Sciroppo di amarena
Ingredienti:

  • 1 kg di amarene fresche mature
  • Zucchero (a piacere)
Preparazione:
Lavate le amarene, eliminate il picciolo e mettetele in un recipiente senza alcuna aggiunta per una notte. Il giorno dopo spremetele accuratamente fino a ricavarne tutto il succo che contengono. Versatelo in un tegame con lo zucchero (anche in questo caso, assaggiate) e fate bollire per mezzora, quindi fate raffreddare e imbottigliate.

Sciroppo di rosa
Ingredienti:

  • 500 g di petali di rose
  • 2 limoni bio
  • 1 litro e mezzo d'acqua
Preparazione:
Eliminate le impurità dai petali delle rose senza bagnarli in acqua e metteteli in una ciotola. Portate l'acqua e bollore e versatela sui petali, lasciando in infusione per 24 ore. Quindi strizzate bene i petali macerati per ricavarne tutto l'aroma, filtrate il succo e versatelo in una pentola con la spremuta filtrata dei limoni. Zuccherate a piacere e fare bollire per mezzora, quindi fate raffreddare e imbottigliate.
Categorie correlate:

Ricette




Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X