Treccia dolce, ideale per una prima colazione golosa e leggera

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Treccia dolce, ideale per una prima colazione golosa e leggera

11-01-2013 - scritto da Paola Perria

La semplice ricetta della treccia dolce, per cominciare morbidamente la giornata

Come preparare una treccia dolce gustosa per la prima colazione

Treccia dolce, ideale per una prima colazione golosa e leggera La ricetta della treccia dolce è tanto semplice quanto golosa, porta con sé tutta la soffice bontà dei cibi genuini e del pane fatto in casa. Si tratta di un prodotto da forno perfetto per la prima colazione, un pasto importantissimo che non dovremmo mai saltare e, anzi, onorare con calma godendoci il piacere di cominciare bene la nostra giornata. I nutrizionisti ci ricordano infatti che proprio questo primo appuntamento quotidiano con il cibo è essenziale per il nostro benessere e anche per dare una “mossa” al metabolismo, dato che arriva dopo il lungo digiuno notturno.

Non solo, sembra proprio che la colazione sia anche il momento della giornata ideale per consumare alimenti dolci, come torte, biscotti e marmellate, meglio se fatti in casa con ingredienti freschi e sani. Una buona tazza di caffè e una fetta (circa 135 calorie) di treccia dolce renderanno più soft e gradevole il nostro risveglio. Vediamo come preparare questo morbido dessert adatto anche al palato (spesso capriccioso) dei più piccini.

Ingredienti:

  • 500 g di farina 00
  • 40 g di lievito di birra
  • 60 g di burro fuso (in alternativa del buon olio evo dal gusto delicato)
  • 200 ml di latte tiepido
  • 75 g di zucchero
  • 2 uova + 1 tuorlo
  • 1 pizzico di sale
Preparazione:
In una ciotola versate la farina, creando una fontanella in cui sbriciolerete il panetto di lievito di birra. Versate il latte tepido, un cucchiaino di zucchero e mescolate cercando di amalgamare leggermente il composto, quindi aggiungete uno spruzzo di farina, coprite con un panno da cucina pulito e fate riposare per un quarto d’ora (massimo 20 minuti). Nel frattempo sbattete le uova (che non devono essere fredde) con burro fuso o olio e zucchero, quindi versate nel composto infarinato con il pizzico di sale e impastate per bene fino a rendere il tutto liscio ed omogeneo. Saprete che la pasta è pronta quando si staccherà senza lasciare residui dalla ciotola.

A questo punto dovrete lasciar lievitare per circa 45 minuti, riponendo la ciotola coperta dal panno in un locale caldo e protetto. Trascorso il tempo, lavorate nuovamente l’impasto del vostro dolce per qualche minuto, staccatene tre pezzi formando altrettanti rotoli uguali e intrecciateli. Non è difficile! Una volta completata la vostra bella treccia, adagiatela su una placca da forno ricoperta di carta forno, spennellatela con il rosso d’uovo diluito in un po’ d’acqua e infornate a 180° per circa 45 minuti. Quando vedrete formarsi una bella crosticina lucida e dorata, allora il vostro delizioso dolce per la colazione sarà pronto.
Categorie correlate:

Ricette




Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X