Tutti i benefici delle pere, frutto autunnale pieno di virtù

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Tutti i benefici delle pere, frutto autunnale pieno di virtù

21-11-2013 - scritto da Paola Perria

Fanno bene al cuore e alla pancia le pere, un frutto squisito con poche calorie

Dolci e succose, le pere arrivano in autunno e fanno benissimo alla salute. Scopriamo come e perché

Tutti i benefici delle pere, frutto autunnale pieno di virtù Se è vero che una mela al giorno leva il medico di torno, altrettanto potremmo dire per le pere! Frutti benefici in molteplici modi, le pere sono di stagione in autunno, quando arrivano sui banchi dei mercati ortofrutticoli nelle diverse varietà - Abate, Kaiser, Conference, Williams eccetera - tutte ottime e tutte ricche di proprietà salutari. Una pera costituisce una vera miniera di sostanze utili per la nostra salute e per il nostro benessere, che varrebbe davvero la pena di conoscere. Ad esempio, praticamente tutti sanno che questo frutto contiene molte fibre idrosolubili - tra cui la lignina e la pectina, quest'ultima presente anche nelle mele e ottimo addensante naturale - che stimolano la motilità intestinale e quindi sono utilissime per combattere la stitichezza, anche nei bambini.

Ma questa non è certo l'unica proprietà delle pere, seppur, forse, la più nota. In una profilassi alimentare preventiva dei tipici malanni stagionali - influenza, raffreddore, mal di gola eccetera - inseriamo pure le pere, perché questi frutti sono ricchissimi di antiossidanti con potenti proprietà antinfiammatorie, tra cui possiamo ricordare flavonoidi, epicatechine, acidi cinnamici, vitamina E e persino acidi grassi omega 3. Grazie a queste preziose sostanze, e proprio come le "colleghe" mele, la pere sono considerate un cibo anti-cancro eccellente, soprattutto contro i tumori a carico di stomaco ed esofago, che tutti possono gustare, anche i diabetici. Questo perché a dispetto dal loro gusto dolcissimo, grazie ai flavonoidi in esse presenti sono in grado di ridurre la concentrazione di insulina nel sangue e quindi contrastare la sindrome da insulino-resistenza.

E non abbiamo finito, dulcis in fundo, è il caso di dirlo, le nostre pere fanno anche bene al cuore, perché in quanto antinfiammatorie e grazie al contenuto in fibre riescono a ridurre l'assorbimento di colesterolo a livello intestinale e riducono, quindi, il rischio cardiovascolare. Siete a dieta? Niente paura, gustatevi una bella pera al posto del dessert perché vi sazierà, stimolerà la diuresi e il drenaggio dei liquidi in quanto ricchissima di acqua, e certo non vi sovraccaricherà di calorie, appena 40 per 100 grammi, ovvero circa 70 per un frutto di media grandezza. Le pere, poi, seppur buonissime in purezza, si prestano a molteplici ricette, sia dolci che salate. Di proverbiale perfezione l'abbinamento con i formaggi, ma ogni tanto ci vuole anche una bella fetta di torta alle pere, giusto?


Foto| via Pinterest

A cura di Paola Perria, Giornalista pubblicista iscritta all'Albo dal 2009, Master I livello in Gender Equality-Strategie per l’equità di Genere con tesi sulla medicina di genere.
Profilo Linkedin di Paola Perria
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X