ForumSalute

Un braccialetto per l’emicrania

Un braccialetto per l’emicrania

29-05-2013 - scritto da Angela Nanni

Un’arma in più per sconfiggere l’emicrania associata a nausea: un braccialetto che sfrutta il punto Neiguan della medicina cinese

L'efficacia di uno speciale braccialetto per migliorare il dolore dell’emicrania associato alla nausea

Si è da poco concluso l’ottavo convegno internazionale del centro cefalee del Besta ''Pain, Emotion and Headache'': durante i lavori congressuali è stato presentato un lavoro scientifico che sottolinea i vantaggi dell’utilizzo di speciali braccialetti simili a quelli utilizzati per il mal di mare, per migliorare il dolore dell’emicrania associato alla nausea.

Questi braccialetti devono essere collocati con grande attenzione perché devono andare a coprire il punto Neiguan della medicina Cinese (situato alla distanza di 3 dita dalla piega del polso): se correttamente indossati, quindi, i braccialetti possono ridurre fino all’80% la sintomatologia associata all’emicrania. I braccialetti in questione non hanno alcun tipo di effetti collaterali, sono adatti a tutti, anche ai bambini e alle donne in dolce attesa. Sono realizzati in un materiale lavabile che ne consente fino a 50 utilizzi.

Dallo studio condotto è emerso che riuscire a ridurre sensibilmente la nausea associata con l’emicrania significa diminuire anche la sensazione dolorosa: è stato evidenziato come una risoluzione della sintomatologia emicrania è stata notata nel 28% dei pazienti dopo 60 minuti dall’aver indossato il braccialetto, del 40% dopo 120 minuti e del 59% dopo 240 minuti.

Fra le cefalee l’emicrania è sicuramente la forma più diffusa tanto che l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) l’ha classificata fra le prime 20 patologie disabilitanti. A soffrire di emicrania sono soprattutto le donne che accusano il disturbo nell’80% dei casi e il dolore è particolarmente avvertito nella fascia di età 20-50 anni.

Secondo alcuni studi scientifici, infine, l’emicrania è un disturbo strettamente correlato con lo stress: secondo uno studio presentato sempre durante lo stesso evento congressuale fra stress ed emicrania vi è una relazione diretta del 70%. Oltre al braccialetto, quindi, chi soffre del disturbo deve sicuramente imparare a gestire lo stress: ma anche pensare di dover assolutamente gestire lo stress non è… ugualmente fonte di stress?!


J. Star versus Temporal Artery, Round 1: FIGHT! | Flickr - Photo Sharing!


A cura di Angela Nanni, farmacista regolarmente iscritta all'albo dal 2005

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+



Articoli che potrebbero interessarti

Pancia gonfia: il segreto di Camilla

Pancia gonfia: il segreto di Camilla

Da qualche tempo faccio una specie di incubo ad occhi aperti: sono seduta in mezzo a una marea di gente che non conosco, ad un certo punto mi alzo, prendo un microfono e , con voce forte e chiara, dico: “Mi chiamo Camilla, ho 27...

30/11/2017 - scritto da Paola P.

5 cose da sapere sulla polmonite

5 cose da sapere sulla polmonite

La polmonite è un’infiammazione dei polmoni comunemente provocata da un agente infettivo, spesso conseguenza di altre infezioni primarie che si estendono ai nostri grandi organi della respirazione dal cui funzionamento dipende...

30/11/2017 - scritto da Paola P.

Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Credits

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X