Un colpo nell'occhio: Edema di Berlin

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Un colpo nell'occhio: Edema di Berlin

30-06-2011 - scritto da Pascotto

La Commotio Retinae è una lesione della retina che si verifica per un brusco contraccolpo.

Edema di Berlin o Commotio Retinae

 


Può accadere a livello centrale o periferico, e quando interessa la parte centrale della retina, detta macula, viene indicata come di Edema di Berlin. La retina può apparire normale all'esame del fondo oculare, anche se il paziente si lamenta di una diminuzione della vista. La zona interessata, infatti, diventa bianca e opaca solo alcune ore dopo il trauma. Ad un attento esame della retina, tramite uno strumento di indagine indicato con la sigla OCT, risulta che la maggioranza delle opacità e delle aree di sbiancamento dipendono da alterazioni della parte più esterna della retina.

Alla fluorangiografia, la retina opaca manifesta un aumento di fluorescenza della coroide, con perdite di colorante che sono solitamente molto contenute.

L'Edema di Berlin in realtà non è un vero edema. Il gonfiore e la disorganizzazione degli strati esterni della retina provoca l'opacità, ma non è presente liquido intercellulare. L'acuità visiva nella Commotio Retinae varia da 10/10 ad 1/20 e non sempre è correlata con il grado di opacizzazione della retina.

La prognosi è generalmente eccellente, tranne nei casi in cui si associa la rottura subfoveolare della coroide e/o l'emorragia subfoveolare. Un esito insoddisfacente è anche previsto nei casi di grave danno dell'epitelio pigmentato retinico.

Se il trauma dell'epitelio pigmentato retinico distrugge le cellule dei fotorecettori, si possono avere difetti localizzati del campo visivo. La distruzione dei fotorecettori può essere dovuta al rilascio di particolari enzimi da parte delle cellule dell'epitelio pigmentato.

In rari casi la contusione della retina provoca edema maculare cistoide che può, a sua volta, progredire verso la formazione di un foro maculare.

In sintesi, quindi, sono vari i meccanismi patogenetici che possono contribuire alla comparsa della Commotio Retinae, a prescindere della violenza della lesione agli occhi, ma il temuto Edema di Berlin, fortunatamente, tende ad autolimitarsi ed a risolversi quasi sempre senza conseguenze.

Antonio Pascotto

 



Centro Oculistico Pascotto

Tel. 081 554 2792
Sito ufficiale ※ Pagina facebook

Profilo del medico - Pascotto

Nome:
Antonio Pascotto
Comune:
Napoli
Telefono:
0815542792
Azienda:
Pascotto srl
Professione:
Medico specialista attività privata
Occupazione:
Specialista in Oculistica e Chirurgia Oculare
Specializzazione:
Oftalmologia
Contatti/Profili social:
email sito web facebook twitter google plus linkedin


Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X