ForumSalute

Un guerriero stanco, ma che non smette di lottare: #FightIPF

Un guerriero stanco, ma che non smette di lottare: #FightIPF

04-05-2017 - scritto da Francesca F. Salute

Sei a Milano fino a sabato 6 maggio? Approfittane per ammirare un’installazione artistica speciale, dedicata alla battaglia contro la fibrosi polmonare idiopatica (IPF).

Appuntamento in Corso Garibaldi a Milano per unirti alla lotta contro l’IPF.

 

Contro le malattie, anche quelle rare e poco conosciute, tutti possiamo fare qualcosa, a partire dalle istituzioni, passando per le aziende farmaceutiche, la classe medica, gli operatori sanitari, le associazioni di pazienti e arrivando fino a noi, persone comuni che un sabato qualunque ci troviamo a passeggiare per una bella via della nostra città.

 

Perché un pezzettino della battaglia contro le malattie rare possiamo combatterlo anche noi, donne e uomini, giovani e meno giovani, semplicemente imparando a conoscerne, dove possibile, le cause, i fattori di rischio, i sintomi e le opzioni di cura. Per imparare a stare vicino a chi ne soffre, regalandogli informazione, sostegno e solidarietà, o per avere maggior consapevolezza nell’affrontare gli ostacoli più insidiosi, qualora il problema ci dovesse riguardare da vicino.

 

 

Aumentare la conoscenza delle malattie rare è il primo passo per sconfiggerle e per creare il giusto supporto a quanti, purtroppo, ci devono convivere. Aprirsi all’educazione e all’informazione è un segno di grande civiltà e responsabilità.

 

Ecco perché è importante essere a Milano dal 2 al 6 maggio e recarsi in Corso Garibaldi per una passeggiata approfittando del tempo libero. Perché lì si parlerà di una malattia rara che è ancora difficile da riconoscere ma che si può frenare, se diagnosticata per tempo e con un accesso rapido ai trattamenti corretti: la fibrosi polmonare idiopatica (IPF).

 

Come se ne parlerà? Non con un “noioso” convegno per addetti ai lavori o con un dibattito tra gli esperti di turno, ma semplicemente… ammirando un’opera d’arte alta 4 metri e lasciandosi coinvolgere dal suono di un respiro affannato riprodotto dagli altoparlanti posti sul retro della struttura.

 

 

Il respiro e l’immagine sono quelli di un uomo seduto su una panchina, costretto ogni giorno a fare i conti con l’IPF, una malattia che lascia senza fiato e rende difficile fare anche le cose più semplici, come camminare o fare le scale. Una malattia che ruba il tempo di chi ne soffre, proprio come “Il guerriero stanco” ritratto nell’installazione: un nonno, un padre, un fratello o un amico che hanno bisogno di combattere ogni giorno per realizzare i loro sogni e vivere emozioni, gioie e nuove esperienze. Tutti possiamo aiutarlo a rialzarsi per ritrovare il coraggio e la forza di lottare.

 

Nel video, l'intervista ad Alessandro Giordani, Presidente FIMARP e Associazione Un Respiro di Speranza.

 

L’IPF è una malattia dei polmoni che ne causa una progressiva “cicatrizzazione” e rigidità, con crescente difficoltà a respirare. Colpisce maggiormente gli uomini over 50 e, se non gestita al meglio, compromette pesantemente la qualità della vita e la stessa sopravvivenza. Le terapie per rallentarne la progressione ci sono e funzionano bene, permettendo alle persone di continuare a fare per più tempo ciò che amano.

 

Se anche tu vuoi aiutare a diffondere la conoscenza della malattia e incitare chi ne soffre a continuare a combatterla con coraggio, fai un salto a Milano in Corso Garibaldi ad ammirare “Il guerriero stanco” e, se ti va, scattati un selfie e postalo sui tuoi social utilizzando l’hashtag #FightIPF. Potrai anche crearti una GIF animata e farti così portavoce della lotta alla fibrosi polmonare idiopatica in modo leggero e divertente!

 


 

Per saperne di più sulla fibrosi polmonare idiopatica visita il sito www.fightipf.it

 

 

Scopri tutti i segni di questa malattia che toglie il fiato e le informazioni per anticipare la diagnosi. Consulta la guida, le FAQ ed esplora le possibili opzioni terapeutiche. Guarda le videointerviste agli esperti e segui i consigli per convivere ogni giorno con l’IPF.

 




A cura di Francesca F. Salute
ForumSalute
Forumsalute su Facebook
Forumsalute su Twitter
ForumSalute su Google+
Francesca F. Salute su Google+



Articoli che potrebbero interessarti

Estate, tutti in piscina: ma il cloro fa male?

Estate, tutti in piscina: ma il cloro fa male?

Il cloro è una sostanza chimica che conosciamo soprattutto per il suo potere antisettico e depurativo. E’ noto, ad esempio, che l’acqua delle piscine viene costantemente disinfettata con delle pastiglie al cloro, in...

16/07/2017 - scritto da Paola P.

Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Credits

CHIUDI
POTREBBERO INTERESSARTI
CISTITE: LE REGOLE PER UN SESSO SICURO

Bruciore intimo, irritazione e stimolo frequente a fare pipì possono mettere in pericolo l'intimità e la sessualità di coppia. Ritrova il piacere e la passione... così!
Ecco i rimedi.
DIMAGRIRE CON I PROBIOTICI

Lo dice la scienza: una flora batterica intestinale sana sarebbe alla base dell'equilibrio del peso corporeo. Se vuoi tornare in forma, punta sulla dieta probiotica!
Leggi tutto.

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X