Vitamine: a tutta salute!

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Vitamine: a tutta salute!

02-02-2010 - scritto da Viviana Vischi

Mentre la caccia ai segreti della longevita' prosegue, nel nostro piccolo noi possiamo fare molto per vivere meglio e senza malattie:

L'importanza dell’alimentazione e degli integratori vitaminici

Vitamine: a tutta salute! La vecchiaia è in gran parte nelle nostre mani. Mentre si insegue il sogno di spostare in avanti il limite biologico dell’esistenza (già oggi l’aspettativa di vita è raddoppiata rispetto ai primi anni del secolo scorso), è anche adottando stili di vita virtuosi che si coltiva l’arte del buon invecchiamento. Gli ingredienti base di una ricetta di lunga vita? Alimentazione variegata, attività fisica costante, reazione positiva agli stress.
Mangiare bene vuol dire mangiare un po’ di tutto: frutta e verdura aiutano a fare il pieno di vitamine e antiossidanti; le fibre danno una mano al nostro intestino e ne mantengono sana la flora batterica, ma ci vogliono anche le proteine che vengono da carne, uova e formaggi, e poi calcio, zinco e tanti altri preziosi minerali e nutrienti indispensabili alla salute.
Probabilmente una persona sana, amante della vita attiva e attenta al proprio regime alimentare non ha bisogno di supplementi vitaminici o minerali. Tuttavia, è anche vero che questo genere di persone sta diventando sempre più raro, rispetto a chi è costretto a vivere in città, vittima di stress, sedentarietà e diete monotone spesso fatte di veloci pause pranzo al bar. Tutto ciò non provoca malattie ma è sicuramente causa di carenze vitaminiche corresponsabili di un ridotto rendimento psico-fisico e della perdita di benessere che è alla base del piacere di vivere. Inoltre, la mancanza di alcune sostanze antiossidanti rischia di attentare alla nostra longevità.
Per tutte queste persone, i casi sono due: o si impara a mangiare e vivere meglio oppure i supplementi vitaminici diventano un ripiego opportuno, soprattutto per ottenere un’equilibrata azione tonificante e, in particolar modo, per i ragazzi nelle loro attività quotidiane e durante i cambi di stagione.. Naturalmente occorre seguire le indicazioni riportate sulle confezioni e, importantissimo, non bisogna abusarne.
Ogni età e situazione personale ha le sue esigenze: le vitamine del gruppo B hanno un ruolo importante nella crescita e aumentano la produzione di energia; la A è indispensabile per proteggere la pelle dall’azione dei raggi solari e dei radicali liberi; la E rende riduce i rischi da danni ossidativi, migliora il sistema immunitario e rilassa il sistema nervoso; la C tonifica capillari e vene, aiuta a fronteggiare la stanchezza, è un antinfiammatorio naturale, protegge l’organismo da attacchi virali ed è fondamentale per il buon funzionamento delle cellule; la D è amica delle ossa.
Ecco, dunque, le parole d’ordine della primavera: vitamine e minerali, a tutta salute! Anche se vale la pena ricordare né le une né gli altri possono controbilanciare i danni delle sigarette, della sedentarietà o dei troppi errori dietetici protratti nel tempo.


A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X