Zuppa di funghi piccante, un primo piatto leggero e saporito

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Zuppa di funghi piccante, un primo piatto leggero e saporito

18-01-2013 - scritto da Paola Perria

Stanchi della solita zuppa? Provate quella con funghi e peperoncini piccanti, un vero concentrato di gusto con poche calorie

La ricetta della zuppa di funghi piccante

Zuppa di funghi piccante, un primo piatto leggero e saporito I funghi sono alimento prelibato della stagione autunnale e invernale, piacciono a tutti e sono estremamente versatili. In genere, però, tendiamo a cucinarli sempre nello stesso modo, come ingrediente base per contorni, per sughi e salse o per arricchire quiche. In realtà, questi straordinari parassiti (perché tali sono), ricchi di proteine e poveri di calorie, possono essere utilizzati in modi più fantasiosi, anche per creare primi piatti originali e leggeri con cui stupire i nostri ospiti per una cena vegetariana. Vi presentiamo una ricetta di semplice esecuzione ma che senza dubbio vi conquisterà per il suo gusto e per la sua eleganza. Si tratta della zuppa di funghi piccante, ideale anche nel periodo invernale come piatto caldo. Vediamo quali ingredienti ci servono per prepararlo.

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 g di funghi misti (champignon, porcini, finferli, chodini… quelli che trovate)
  • 1 carota
  • 1 cipolla bianca
  • 1 costa di sedano
  • 2 peperoncini rossi piccanti
  • 1 spicchio d’aglio
  • 200 g di polpa di pomodoro
  • 1 L di brodo vegetale
  • Prezzemolo fresco tritato (circa 1 cucchiaio)
  • Timo in rametti
  • 6 cucchiai di olio evo
  • Sale e pepe q.b.
Preparazione:
Pulite i funghi liberandoli dal terriccio con l’ausilio di un coltellino e poi di un panno inumidito. Se preferite potete anche sciacquarli molto rapidamente sotto l’acqua del rubinetto e poi asciugarli. Tagliateli a fettine e lasciateli da parte. Affettate molto finemente la cipolla bianca, la carota da cui avrete preventivamente raschiato via la buccia esterna e la costa di sedano privata dei filamenti più duri. In una padella ampia mettete a rosolare nell’olio extravergine d’oliva lo spicchio d’aglio intero sbucciato e i due peperoncini tagliati a metà. Dopo qualche minuto togliete l’aglio e versate il trito di verdure facendo soffriggere il tutto per circa tre minuti.

A questo punto siete pronti per unire i funghi affettati e la salsa di pomodoro. Portate a bollore, fate insaporire per qualche minuto e quindi aggiungere il brodo vegetale già caldo. Aggiustate, assaggiando, di sale e di pepe, quindi a fuoco medio proseguite con la cottura per circa 25 minuti. Poco prima che la vostra zuppa sia pronta, per completare il piatto potete preparare dei crostini caldi con il pane rustico, il migliore sarebbe quello sciapo toscano, da abbrustolire sul fuoco o in forno. Quando la zuppa di funghi è cotta, versatela nelle fondine da minestra, cospargete di prezzemolo tritato e decorate con un rametto di timo, infine servite con i crostini caldi. Provate la nostra ricetta e dateci il vostro parere!
Categorie correlate:

Ricette




Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X