ForumSalute - Forum
  #1 (permalink)  
Vecchio 15-11-2012, 15:24 PM
L'avatar di mispay
 
mispay
 
Nel forum da: Feb 2011
Messaggi: 4

dolore fianco destro


salve,sono una donna di 30 anni e sono preoccupata perche` da febbraio 2012 (e siamo a novembre)ho un dolore insistente,acuto e quasi continuo al fianco destro -altezza media-. soffro anche di aereofagia e nausa dopo i pasti,sporadicamente di meteorismo, non ho quasi mai diarrea o stipsi e sono piuttosto 'regolare'..Il problema e` che il dolore non va via malgrado cambi alimenti o segua un regime piu` o meno controllato e leggero e prenda fermenti lattici.Ho fatto ecografia ma non c`e` nulla che non va, ho fatto il sangue occulto e risulta positivo per la prima volta (e lo faccio da diversi anni)e,un po `spaventata vado dal mio medico che mi dice di stare tranquilla (nella mia famiglia ci son stati casi diversi di tumore al colon e mia nonna ne e` morta 2 anni fa) e mi prescrive la vista dallo specialista .Il gastroenterologo e mi ha detto che ho semplicemente la colite e a tutti i costi (malgrado non abbia MAI nella mia vita avuto sospetti) vuole sottopormi presso il suo studio privato-ovviamente-al breath test per l`intolleranza al lattosio;non mi ha dato alcun tipo di cura o rimedio,ne` suggerimenti alimentari ..solo bere 2 lt di acqua al giorno.Io son titubante: possibile che sia l`intolleranza al lattosio a causarmi questo forte dolore localizzato?il latte e derivati li digerisco regolarmente ne` accuso il dolore dopo qualche alimento in particolare ...il farmacista dice che puo` essere colon irritabile e mi ha consigliato delle
compresse di debridat ma ancora non le ho acquistate.Sono un tipo 1po` ansiosa ,nervosa,ho orari massacranti , mangio in mensa e lavoro subito dopo aver mangiato ma cerco di fare del mio meglio per mangiare discretamente ed evita eccessi,mangio poca carne....possibile che nn possa debellare questo dolore?per tranquillizzarmi volevo fare la colonscopia ma il mio medico dice sia troppo invasiva e non utile nel mio caso...nell`indecisione mi porto dietro questa'spina nel fianco'tutti i giorni... non `e che e` qualcosa di grave o un`infiammazione importante dell`intestino?,qualcuno puo` darmi qualche consiglio su come procedere e quali esami effettuare?Non so se puo `essere utile ma mi hanno levato l`appendicite nel 2004(malgrado fosse sana causa diagnosi errata )
grazie

Ultima modifica di mispay; 15-11-2012 alle 15:36 PM Motivo: integrazione informazioni
Rispondi Con Citazione
Ti può interessare anche...

  #2 (permalink)  
Vecchio 21-11-2012, 20:00 PM
L'avatar di Daemonicus
ForumSalute - Senior
Sono, quindi dissento!
 
Località: Ipogei Padovani
Daemonicus
 
Nel forum da: Apr 2010
Messaggi: 1.326
Predefinito Riferimento: dolore fianco destro

Considerando i ritmi di vita stressanti che sopporti e il tuo carattere ansioso, potrebbe effettivamente essere una forma di colon irritabile, magari associata ad un eccesso di aria all'interno dell'intestino, come tu stessa riferisci, che può di per se provocare dolori anche abbastanza intensi senza che vi sia alcuna infiammazione. Il fatto che tu abbia subito un'appendicectomia (anche se in seguito a diagnosi errata) mi fa pensare che già in passato avessi accusato fastidi in quella zona, ed è anche possibile che ci sia una sorta di sensibilizzazione locale dell'organo che ti dia dolenzia ad ogni movimento peristaltico.
Per quanto riguarda il sangue occulto, non dici se ti abbiano fatto una campionatura singola o multipla, in ogni caso tracce ematiche possono provenire da qualsiasi punto del tratto digerente, anche dalle gengive per capirci, e quindi non vuol dire che l'origine debba trovarsi per forza nel colon.

Io innanzitutto starei tranquillo, e inizierei col fare tutti i test per le intolleranze che sono molto utili in questi casi; ma se non dovesse emergere nulla di particolare, visto che il dolore persiste da parecchi mesi ed è un fattore che, anche in assenza di patologie, va sicuramente a diminuire la qualità della vita, io non escluderei del tutto il ricorso ad una colonscopia. Se non dovesse emergere nulla di particolare quantomeno potresti affrontare la situazione in maniera più rilassata e senza brutti penseri. Certo è un esame invasivo e poco simpatico, questo è sicuro, però il dolore persistente credo sia ancora più spiacevole da sopportare, senza contare l'ansia che può derivare dal non avere certezze specifiche.

In bocca al lupo
__________________
Marco
Rispondi Con Citazione
  #3 (permalink)  
Vecchio 22-11-2012, 19:18 PM
Medico*
 
Località: Roma
Dr. Giuseppe Del Buono
 
Nel forum da: Oct 2012
Messaggi: 271
Predefinito Riferimento: dolore fianco destro

ESISTE IL COLON IRRITABILE???
Rispondi Con Citazione
  #4 (permalink)  
Vecchio 26-11-2012, 09:07 AM
L'avatar di mispay
 
mispay
 
Nel forum da: Feb 2011
Messaggi: 4
Predefinito Riferimento: dolore fianco destro

Citazione:
Originariamente Inviato da Daemonicus Visualizza Messaggio
Considerando i ritmi di vita stressanti che sopporti e il tuo carattere ansioso, potrebbe effettivamente essere una forma di colon irritabile, magari associata ad un eccesso di aria all'interno dell'intestino, come tu stessa riferisci, che può di per se provocare dolori anche abbastanza intensi senza che vi sia alcuna infiammazione. Il fatto che tu abbia subito un'appendicectomia (anche se in seguito a diagnosi errata) mi fa pensare che già in passato avessi accusato fastidi in quella zona, ed è anche possibile che ci sia una sorta di sensibilizzazione locale dell'organo che ti dia dolenzia ad ogni movimento peristaltico.
Per quanto riguarda il sangue occulto, non dici se ti abbiano fatto una campionatura singola o multipla, in ogni caso tracce ematiche possono provenire da qualsiasi punto del tratto digerente, anche dalle gengive per capirci, e quindi non vuol dire che l'origine debba trovarsi per forza nel colon.

Io innanzitutto starei tranquillo, e inizierei col fare tutti i test per le intolleranze che sono molto utili in questi casi; ma se non dovesse emergere nulla di particolare, visto che il dolore persiste da parecchi mesi ed è un fattore che, anche in assenza di patologie, va sicuramente a diminuire la qualità della vita, io non escluderei del tutto il ricorso ad una colonscopia. Se non dovesse emergere nulla di particolare quantomeno potresti affrontare la situazione in maniera più rilassata e senza brutti penseri. Certo è un esame invasivo e poco simpatico, questo è sicuro, però il dolore persistente credo sia ancora più spiacevole da sopportare, senza contare l'ansia che può derivare dal non avere certezze specifiche.

In bocca al lupo
grazie mille per la risposta....l
l`appendicite mi e` stata levata perche` avevo fortissimi dolori al basso ventre ma poi il vero problema era una cisti ovarica emorraggica scoppiata...Per il sangue occulto sinceramente non ho idea di che tipo di campionatura mi abbiano fatto,credo la singola ma nn saprei in verita`,cosa cambia? mi consiglia subito questo test per l`intolleranza al lattosio malgrado non abbia mai avuto sintomi di intolleranza ad esso?ed inoltre : con gli esami ematici si possono scoprire intolleranze alimentari?come si svolgono questi test?grazie ancora....
Rispondi Con Citazione
  #5 (permalink)  
Vecchio 26-11-2012, 09:09 AM
L'avatar di mispay
 
mispay
 
Nel forum da: Feb 2011
Messaggi: 4
Predefinito Riferimento: dolore fianco destro

Citazione:
Originariamente Inviato da Dr. Giuseppe Del Buono Visualizza Messaggio
ESISTE IL COLON IRRITABILE???
non esiste...???
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato



Adesso sono le 07:15 AM.


UPVALUE SRL - MILANO
Forum di discussione su argomenti di Salute, Medicina e Benessere

Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2