ForumSalute - Forum

ForumSalute - Forum (http://www.forumsalute.it/community/)
-   Apparato digerente - Gastroenterologia ed endoscopia digestiva (http://www.forumsalute.it/community/forum_51_apparato_digerente_gastroenterologia_ed_endoscopia_digestiva_1.html)
-   -   Ciste all'osso sacro (http://www.forumsalute.it/community/forum_51_apparato_digerente_gastroenterologia_ed_endoscopia_digestiva/thrd_94225_ciste_allosso_sacro_0.html)

SysFiller 20-06-2006 14:44 PM

Ciste all'osso sacro
 
Salve,
è un anno e mezzo circa che mi sono accorto di avere una sorta di ciste all'osso sacro. Questa settimana si è gonfiata e comincia a procurarmi un po di dolore se la tocco e ci appoggio sopra (ad esempio se mi siedo sull'osso sacro). Mi chiedevo se và asportata chirurgicamente e cosa possa essere.

Grazie

SysFiller 20-06-2006 14:58 PM

Riferimento: Ciste all'osso sacro
 
Chiedo scusa ho visto ora che l'argomento è gia trattato in precedenza. Vorrei allora chiedere una cosa. Ammetto di avere il terrore delle operazioni chirurgiche e che preferirei evitarle. E' possibile in questo caso?Posso operare con creme?Ho sentito inoltre che si dovrebbe eseguire un' anestesia spinale la quale fa molto male a quanto mi hanno detto.
[:I] [|)]

roberto32 20-06-2006 15:16 PM

Riferimento: Ciste all'osso sacro
 
Benvenuto nel club.
Va asportata chirurgicamente. A me l'han fatto in anestesia totale. Poco sopra l'ano (un cm).
Dopo 18 anni, il problema non è stato ancora completamente superato. Ogni tanto il taglio si riapre e si infetta tutto. L'unica possibilità di risoluzione finale, medico dixit, è unire il taglio all'ano.
Ma per ora preferisco convivere con la cosa.

SysFiller 20-06-2006 15:35 PM

Riferimento: Ciste all'osso sacro
 
E la miseria!Tanto casino per una cistina!:D
Odio questi inconvenient!Quindi non è possibile trattarla non chirurgicamente?

antonellab 22-06-2006 23:43 PM

Riferimento: Ciste all'osso sacro
 
mi dispiace dirti sysfiller che devi purtroppo operarti anzi conviene andare da un chirurgo perche se si dovesse infiammare o meglio andare in ascesso ti fanno in ambulatorio senza anestesia perchè aime non prende l'incisione per far uscire il pus e dopo che l'infiammazione è passata passano all'operazione.non è vero che fanno sempre la spinale io che ci sono passata (mi sono operata una settimana fa)mi hanno fatto anestesia locale cioè 5 punturine sulla ciste e di mia spontanea volonta sono uscita in giornata dall ospedale adesso mi ritrovo con la ferita aperta lunga quanto un dito indice e larga e profonda quanto la metà di un mignolo e ci vorra un mese per richiudersi purtroppo e la vita la natura e devi pensare che chi ti sta scrivendo è una grande fifona e che in ospedale non c era mai stata comunque vai sul forum ciste pilonidale che fare? e ci troverai tutti li con lo stesso problema e la risoluzione. in bocca al lupo

roberto32 23-06-2006 00:24 AM

Riferimento: Ciste all'osso sacro
 
Io mi sono operato pochi giorni dopo la caduta del muro di berlino nel 1989.
La ferita è rimasta chiusa per circa 7 anni e non ho avuto nessun problema.
Ricordo che non mi furono messi punti, non so per quale ragione non era possibile.
Poi un giorno qualche goccia di sangue vivo mi fece rendere conto che la ferita si era riaperta.
La parte puoi ben capire si infetta facilmente e dà un fastidio incredibile.
Il pus tocca la pelle e la irrita.
Ora sono 10 anni che vado avanti così. Ogni tanto, diciamo due-tre mesi, soprattutto dopo sforzi "importanti" si riapre e si reinfetta tutto. Per precauzione metto un sigaretta di cartaigienica che assorbe il pus, così se fuoriesce ho il tempo materiale di non far irritare tutto prima della possibilità di disinfettarmi.
Prima o poi comunque dovrò risolvere con un nuovo intervento.

antonellab 24-06-2006 16:03 PM

Riferimento: Ciste all'osso sacro
 
roberto32 nessuno ti ha detto che sforzi non si possono fare come quando si soffre d ernia. purtroppo detto ovviamente dal mio dott quando ci sforziamo le natiche si dilatano ecco perche si riapre e comunque non mettere la cartaigienica perche non e sterile( potrebbe causare problemini) usa le garzine e poi anche il gentalin crema( serve proprio per la chiusura della ferita 1 volta ad di per una settimana pulendo prima con dell acqua ossigenata).purtroppo devi sapere che quel punto e la parte finale dell intestino e quindi c e sempre un accumulo di batteri. e secondo me un problema che ci porteremo sempre con noi sperando sempre nella grazia di nostro signore.

roberto32 24-06-2006 16:36 PM

Riferimento: Ciste all'osso sacro
 
Ciao Antonella, il dottore me lo aveva indicato certo di non fare sforzi.
Purtroppo, dato che i guai non vengono mai da soli a volte soffro di stitichezza e puoi capire insomma a che genere di sforzi mi riferisco[:I].

antonellab 24-06-2006 17:09 PM

Riferimento: Ciste all'osso sacro
 
io so detto sempre dal dottore che sforzi di quel genere non si ripercuotono sulla ciste ma sforzi tipo fardelli d acqua spodtere un tavolo cose del genere so che e impossibile evitarli ma cercare sempre di farsi aiutare.

Teatree 24-06-2006 17:38 PM

Riferimento: Ciste all'osso sacro
 
A me è passato tutto senza operarmi,anche se non so spiegarti come mai abbia avuto questa fortuna. Questa cisti è stata un incubo per moltissimi anni: periodicamente si infettava e sfogava attraverso una fistola, così tra dolore e pus era una roba terribile. Poi improvvisamente non è più successo nulla, saranno dieci anni che non ho più alcun disturbo.

antonellab 25-06-2006 16:27 PM

Riferimento: Ciste all'osso sacro
 
teatree sei stato graziato probabilmente a furia di uscire pus si e pulita completamente anche a mio zio e capitata la stessa cosa


Adesso sono le 18:21 PM.

Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2