ForumSalute

Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ortopedia e traumatologia > cedimento del ginocchio

   
 
Filtra posts Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
  #1 (permalink)  
Vecchio 24-02-2011, 12:46 PM
L'avatar di adriana55
 
adriana55
 
Nel forum da: Feb 2011
Messaggi: 1

cedimento del ginocchio


Salve a tutti. Avrei bisogno di alcune informazioni su un evento non traumatico che mi è capitato circa due settimane fa, appunto un improvviso cedimento al ginocchio dx (che poi è stato seguito da altri, ma più "controllati" ). Premetto che non sono più giovane , ho 55 anni, e per mia disgrazia ho il ginocchio valgo e ciò so che predispone a questa specie di distorsioni. Ho appena fatto una RMN che il mio medico ancora non ha visto, la quale recita così: "Non lesioni strutturali focali dello scheletro. Artrosi femoro tibiale discreta con compromissione del distretto laterale, in questa sede riconoscibili segni di sofferenza ossea subcondrale.Sottile falda liquida endoarticolare. Piccola alterazione pseudonodulare si apprezza interposta tra la faccetta articolare patellare esterna e la relativa superficie articolare femorale. Alterazione compatibile con focolaio condromatosico. Menischi degenerati, maggiormante compromesso il laterale. Legamenti crociati e laterali integri."
Gradirei molto un parere esperto su tale referto e un consiglio su come agire per i prossimi giorni: se devo stare in assoluto riposo, o invece va bene fare una certa attività fisica (almeno camminare o un po' di cyclette!). Se è meglio usare una fascia elastica come qualcuno mi ha consigliato, o addirittura una stampella. Infine avevo programmato una breve vacanza in
Sicilia (sigh!): ci devo rinunciare? Vi ringrazio. Adriana

Rispondi Con Citazione
Ti può interessare anche...

IPF: CONOSCERLA PER COMBATTERLA

Respirare: per te è la cosa più facile del mondo. Ma per chi soffre di fibrosi polmonare idiopatica (IPF) non lo è.

L’IPF è una malattia polmonare irreversibile, per cui non c’è una cura definitiva, ma che può essere rallentata con le giuste terapie.

ECCO PERCHÉ LA PRIMA BATTAGLIA DA VINCERE È LA DIAGNOSI PRECOCE!

Fai la differenza, aiuta a far conoscere l’IPF, condividi la battaglia quotidiana di chi lotta contro la malattia.#FIGHTIPF

OGGI È IL GIORNO GIUSTO PER SFIDARE L’IPF!

Rispondi  

Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato



Adesso sono le 18:13 PM.



Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Credits


Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2017, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2
CHIUDI
POTREBBERO INTERESSARTI
Spotting: devi preoccuparti?

"Strane" perdite di sangue tra una mestruazione e l'altra? Lo spotting è un fenomeno comune, non sempre un problema. Ma non minimizzarlo!

Ecco le cause.
Pausa pranzo velocissima?

Al lavoro hai una pausa pranzo di pochi minuti? Mangi davanti al pc o in piedi al volo in negozio? Ecco i cibi su cui devi puntare per restare in forma.

Prenditi un break!

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X