ForumSalute

Emicrania: tutta colpa di un cervello "speciale"

Emicrania: tutta colpa di un cervello "speciale"

15-03-2010 - scritto da Francesca F. Salute

In Italia soffrono di emicrania 7 milioni di persone. Cause scatenanti e consigli utili in un manuale pronto-uso per affrontarla meglio.

Guida pratica contro l'emicrania.

Emicrania: tutta colpa di un cervello "speciale"

Solo un fortunatissimo 5% della popolazione non sa cosa sia, per tutti gli altri il mal di testa è stata un’esperienza sicuramente da dimenticare mentre solo in Italia per oltre sette milioni è emicrania pura, cioè la forma più pesante di cefalea. Soffrire di emicrania significa vivere in una dimensione irreale fatta di nausea, odori amplificati nel naso, martellamento continuo nel cervello. In una parola, un incubo.

L’emicrania è al 19° posto come causa di inabilità per gli uomini e sale al 12° per le donne, prima del diabete. Per colpa sua ogni anno in Italia si perdono dodici milioni di ore lavorative, e ogni malato arriva a sborsare fino a 600 euro pur di guarire, non sempre con i risultati sperati, anzi spesso con abuso di analgesici e antinfiammatori che peggiorano la situazione.


MA PERCHE' L'EMICRANIA COLPISCE CERTE PERSONE INVECE CHE ALTRE?

Una risposta arriva dal Congresso nazionale dell’Anircef (Associazione neurologi italiani per la ricerca delle cefalee) “Le Basi Scientifiche delle Cefalee”: gli emicranici hanno un cervello speciale, che consuma più energia di quella che ha in riserva. E’ un cervello sempre all’erta, che rende quella persona altamente produttiva e generosa, perché in grado di farsi carico di molti problemi altrui, spesso non pensando a se stessa, che paga però questa ampia disponibilità con l’emicrania, da questo punto di vista, e per sua fortuna, il suo fattore limitante. Per difendersi, infatti, il cervello causa un dolore spontaneo, segnale della tendenza ad evitare una cosa nociva, che obbliga al riposo.

Uno strumento utile per conoscere più da vicino il “nemico” potrebbe essere un manuale dal titolo “Mal di testa, addio! Le nuove strategie per curare le cefalee” (250 pagine, Spearling Paperback, € 9,20). Sedici capitoli che rispecchiano bene la deriva in cui si trova ogni emicranico e indicano la strada da percorrere. A scriverlo due dei massimi esperti del settore, Cesare Peccarisi, da oltre vent’anni al Centro Cefalee dell’Istituto Besta di Milano, e Anne MacGregor, direttore della Migraine Clinic di Londra, il primo ospedale della City dedicato alla cura del mal di testa.

Il manuale ricorda che esistono 150 tipi diversi di mal di testa, spiega le cause ormonali, fa sapere che dai bambini agli anziani il mal di testa non risparmia nessuno. Pensate che tra i 12 e i 17 anni soffre di cefalea il 56% dei ragazzi e ben il 74% delle ragazze! Il manuale fornisce anche indicazioni utili agli operatori, non sempre molto attenti quando per l’86% dei pazienti il principale desiderio è che il medico abbia una risposta alle loro domande e il 72% chiede di imparare come gestire gli attacchi e avere informazioni sulle cause.

Un manuale pronto-uso che affronta anche la questione farmaci, indica i cibi idonei e quelli da scartare delineando una dieta tipo per i soggetti emicranici e offre un utilissimo strumento: il diario mensile della cefalea da riempire diligentemente per aprire strumenti utili alla cura.




A cura di Francesca F. Salute
ForumSalute
Forumsalute su Facebook
Forumsalute su Twitter
ForumSalute su Google+
Francesca F. Salute su Google+



Articoli che potrebbero interessarti

Cistite: non è solo roba da donne

Cistite: non è solo roba da donne

  Tua moglie periodicamente è alle prese con dolore e bruciore nel fare la pipì. Si lamenta, sente la pancia gonfia e dura, magari le viene qualche linea di febbre e corre in bagno ogni due per tre perché...

20/07/2017 - scritto da Francesca F. Salute

Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Credits

CHIUDI
POTREBBERO INTERESSARTI
PANCIA GONFIA ADDIO IN 90 GIORNI

Hai la pancia sempre gonfia, dopo i pasti e per tutto il giorno? Il programma Ciao Pancia Gonfia può aiutarti a liberartene insegnandoti a rivedere alimentazione e stile di vita.
Scopri di più.
W L'ESTATE SENZA CISTITE

Finalmente al mare, ma tra sabbia e costume bagnato le infezioni alle vie urinarie sono in agguato. Vuoi evitare che la cistite ti rovini le vacanze?
Segui i consigli!

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X