ForumSalute - Forum
  #1 (permalink)  
Vecchio 01-01-2011, 22:46 PM
L'avatar di hereIam
Forum Salute - Expert
"Chi ha un perché abbastanza forte può superare
qualsiasi come". (F. Nietzsche)
 
Località: Lombardia
hereIam
 
Nel forum da: Jun 2010
Messaggi: 1.944

Viaggiando in prima classe da

Per il dottore: Sindrome di Reynaud e piastrinopenia


Buongiorno Dottore,
Le scrivo per chiederle due cose.
Innanzitutto ho notato che d'inverno ho spesso le mani e le dita dei piedi freddi, di notte porto due paia di calzettoni grossi altrimenti sento troppo freddo ai piedi. Le unghie delle mani diventano subito viola-blu quando le ho un pò fredde.
Questo non succede d'estate, oppure io non ci faccio caso comunque.
Ho letto che potrebbe essere la sindrome di reynaud. Cosa comporta? è da tenere sotto controllo se fosse questa? Potrebbe essere correlata alla celiachia che ho da quasi 20 anni (ne ho 25).

La seconda cosa che volevo chiederle riguarda la piastrinopenia di cui soffro da tre anni. All'8° mese di gravidanza ho iniziato ad avere le piastrine basse (non eccessivamente, sempre sopra ai 130 come valore), quando ho partorito (con taglio cesareo nel 200 anche mia figlia aveva una leggera piastrinopenia e sospettarono che io le avessi passato degli anticorpi antipiastrine ma fecero il test solamente a lei che risultò negativo e non se ne preoccuparono più. Le mie piastrine da allora sono sempre state basse (io faccio controlli spesso, sia per via di queste piastrine che per la celiachia) agli ultimi esami fatti un paio di mesi fa ho fatto aggiungere la ricerca degli antipiastrine che sono risultati negativi.. ma le piastrine sono a 128.
Ho fatto anche un'ecografia alla milza per escludere una splenomegalia che poteva essere causa della piastrinopenia ma la milza è nei limiti e quindi non è quella la causa.
Lei pensa che sia il caso di indagare su questa cosa? Anche mia madre ha le piastrine basse ma non se ne preoccupa perchè il medico le ha detto che potrebbe essere un fatto di "costituzione". Documentandomi su internet ho letto invece che andrebbero fatte indagini per scoprirne la causa.

Grazie in anticipo per la sua disponibilità.
Cordiali Saluti
__________________
<a href="http://daisypath.com/"><img src="http://davm.daisypath.com/BABAp1.png" width="200" height="80" border="0" alt="Daisypath Anniversary tickers" /></a>
Rispondi Con Citazione
Ti può interessare anche...

  #2 (permalink)  
Vecchio 10-01-2011, 16:58 PM
L'avatar di ProfSR
Veindoctor
 
ProfSR
 
Nel forum da: Sep 2005
Messaggi: 589
Predefinito Riferimento: Per il dottore: Sindrome di Reynaud e piastrinopenia

Il fenomeno sulle dita è appunto la sindrome di Raynaud, che se limitata ai problemi descritti non rappresenta motivo di preoccupazione, anche se antipatico da sopportare. Eviti il freddo ed usi guanti e calze nella stagione invernale.
Anche la piastrinopenia non sembra una situazione preoccupante anche considerando che ha avuto una gravidanza regolare e sua mamma, portatrice dello stesso problema, è sempre stata bene. Comunque la consulenza con un centro di ematologia mi sembra opportuna se non altro per tranquillizzarla.
saluti
Prof. S.Ricci
Roma
__________________
Veindoctor
Roma
Rispondi Con Citazione
  #3 (permalink)  
Vecchio 03-12-2011, 10:58 AM
L'avatar di hereIam
Forum Salute - Expert
"Chi ha un perché abbastanza forte può superare
qualsiasi come". (F. Nietzsche)
 
Località: Lombardia
hereIam
 
Nel forum da: Jun 2010
Messaggi: 1.944

Viaggiando in prima classe da
Predefinito Riferimento: Per il dottore: Sindrome di Reynaud e piastrinopenia

Mi scusi se rispondo solo ora ma non avevo visto la Sua risposta..
La piastrinopenia si è risolta, o almeno sembra dal momento che negli ultimi esami sono tornate nei valori normali..
Ma cosa ne pensa di questo quadro:

- presunta sindrome di reynaud,
- onicolisi nel periodo invernale,
- iperomocisteinemia (30.0) con calo di acido folico (2.5) ad oggi, mentre nel 2004 l'omocisteina era 16.4 e i folati normali il chè fa pensare forse che sia indipendente dai folati e che sia un fattore genetico e quindi di rischio?
- blocco focale destro
- fumo (4-5 sigarette al giorno max)
- celiachia
- la pressione è sempre tendente al basso
- paratormone alto (paratiroidi in fase di accertamenti)

Ho la possibilità di sviluppare malattie cardiovascolari nel breve termine? considerando che ho 26 anni..
non vorrei però nemmeno trovarmi a 40 anni con dei problemi seri..

La ringrazio per la sua disponibilità.
__________________
<a href="http://daisypath.com/"><img src="http://davm.daisypath.com/BABAp1.png" width="200" height="80" border="0" alt="Daisypath Anniversary tickers" /></a>
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato



Adesso sono le 18:19 PM.


UPVALUE SRL - MILANO
Forum di discussione su argomenti di Salute, Medicina e Benessere

Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2