Gastrite

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Gastrite


La gastrite è un’infiammazione della mucosa gastrica, ovvero la parete interna dello stomaco, e può essere acuta o cronica.

La gastrite acuta è un processo infiammatorio transitorio di breve durata che tende a guarire spontaneamente, una volta rimossa la causa, mentre la gastrite cronica è un’infiammazione causata dalla persistenza di molti fattori irritanti.
Le forme acute di gastrite sono caratterizzate da dolori nella parte alta dell'addome, difficoltà alla digestione, pesantezza, eruttazioni, bruciore, febbre, emorragia, nausea e vomito: tutti sintomi che una volta eliminata la causa scompaiono in poco tempo.

La gastrite acuta insorge generalmente a seguito dell'assunzione di farmaci antidolorifici e antinfiammatori che inibiscono la produzione della COX1, un enzima che protegge la mucosa gastrica e che se viene a mancare favorisce l’infiammazione della mucosa gastrica. Tra i fattori scatenati di una gastrite acuta vi sono fumo, stress, alcool, spezie, alimenti irritanti e alimentazione eccessiva. I farmaci per curare le gastrite acuta sono i protettori della mucosa gastrica, gli antiacidi e i farmaci che riducono la secrezione di acido da parte dello stomaco.

La gastrite cronica è caratterizzata da una alterazione permanente della mucosa gastrica che può presentarsi atrofica o ipertrofica, cioè le pareti della mucosa sono rispettivamente sottili o spesse. La gastrite cronica di solito non dà sintomi: solo una piccola percentuale di casi va incontro a degenerazioni importanti aumentando la probabilità di contrarre cancro allo stomaco.

A causare più frequentemente la gastrite cronica è il batterio, l'Helicobacter pylori la cui proliferazione è favorita dalle scarse condizioni igieniche. Le gastriti provocate da questo batterio, oltre ai sintomi comuni a tutte le gastriti, possono provocare anemia macrocitica per carenza di vitamina B12 o microcitica per carenza di ferro.


Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X