Pielonefrite

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Pielonefrite


La pielonefrite è l'infezione di reni e pelvi renale distinguibile nella forma acuta e in quella cronica, a seconda dell'aspetto anatomo-patologico e per la tempistica con cui si verifica l'infezione.

La pielonefrite acuta si manifesta con febbre, dolore alla schiena, disturbi ad urinare (stranguria, tenesmo, pollachiuria ed ematuria) e, a volte, disturbi gastrointestinali come nausea e vomito. In questa forma di infezione sono visibili degli ascessi e la midollare renale è caratterizzata da un forte infiltrato di cellule infiammatorie, distribuito a chiazze.

La pielonefrite cronica presenta sintomi meno evidenti e un andamento altalenante con periodi di benessere alternati a periodi di riacutizzazione. L’infezione cronica conduce a una progressiva distruzione del tessuto renale con conseguente perdita della sua funzione che si manifesta con frequenti episodi di poliuria.

La pielonefrite può essere causata da batteri appartenenti alla flora fecale (Escherichia coli) e da microrganismi coliformi (Pseudomonas e Proteus) che raggiungono i reni dall'uretra, dalla vescica o dall'uretere, oppure l'infezione può propagarsi attraverso il circolo sanguigno o il sistema linfatico. Le condizioni che predispongono all’insorgenza della pielonefrite sono il ristagno d’urina, la presenza di calcoli, la gravidanza, l’attività sessuale, il diabete e le malattie debilitanti. Il sesso femminile è il più colpito in quanto rispetto a quello maschile presenta un’uretra più corta, modificazioni ormonali e traumi uretrali durante i rapporti sessuali e le gravidanze.

Il trattamento delle pielonefriti acute si basa su reidratazione e terapia antibiotica a base di farmaci chinoloni (cotrimoxazolo, cefalosporine di III generazione, imipenem). Nelle pielonefriti croniche la terapia antibiotoca può avere scarsi risultati e quindi si è più propensi ad asportare chirurgicamente il rene malato.


Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X