Il gerbillo, piccolo roditore domestico

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Il gerbillo, piccolo roditore domestico

20-07-2013 - scritto da Cinzia Iannaccio

Scopriamo insieme alcune caratteristiche generali del gerbillo

Come prendersi cura di un gerbillo domestico

Il gerbillo, piccolo roditore domestico Avevo tanto sentito parlare del gerbillo, splendido animaletto da compagnia di cui avevo visto anche numerose foto. Ma stamane finalmente ne ho fatto la conoscenza diretta, grazie ad un’amica di mia figlia che ne ha appena accolto uno in casa. Curiosissima di saperne qualcosa in più circa le cure di cui necessita, mi sono andata ad informare. Ecco in sintesi quello che ho trovato.

Il gerbillo domestico per eccellenza è in genere noto come Gerbillo della Mongolia, benché vi siano razze provenienti da tutto il mondo. Si tratta di piccoli roditori che raggiungono poco più di 10 cm di lunghezza (a cui va aggiunta altrettanta coda) e che possono avere il manto di diversi colori, ma in genere la pancia è bianca: il pelo morbido.

Purtroppo però i gerbilli non hanno lunga vita, 3-4 anni al massimo se ben curati. Ma in che modo prendersi cura di loro? Come prima cosa possiamo dire che questi animaletti, molto affettuosi e dolci, sono consigliati a famiglie con bambini abbastanza grandi da comprendere ed attuare le corrette manovre di manipolazione: inoltre sono giocosi come i criceti ma, a differenza di questi ultimi, i gerbilli hanno una vita diurna il che si adatta maggiormente ai ritmi di vita dei bambini e con i bambini. Inoltre il gerbillo non morde quasi mai.

Si tratta però di animaletti vivaci, tendenti a fuggire dalla gabbietta e a mettersi nei guai, soprattutto a causa della bassa vista (compensano con olfatto ed udito eccezionali, ma questo non significa che non bisogna usare attenzioni o particolari precauzioni).

Necessitano di una gabbietta apposita e del materiale per la lettiera, oltre che un posto tranquillo (lontano dai raggi diretti del sole e da correnti d’aria) dove mantenere il tutto: si tratta di animali sociali, quindi sarebbe ottimale averne almeno due insieme (da avvicinare sin da cuccioli).

Utili anche giochini e ruota (ma attenzione ai materiali e alla manifattura: non devono ferirsi o soffocare). Utile anche un osso sterilizzato o altro materiale appositamente studiato per fargli limare i denti che altrimenti crescerebbero in continuazione, come quelli di tutti i roditori.

La lettiera va pulita quotidianamente e tutta la gabbia almeno una volta a settimana; il gerbillo necessita di acqua fresca e pulita ogni giorno e di particolari alimenti: facili da trovare in commerciogià preparati in base al fabbisogno quotidiano di proteine e grassi a cui è possibile aggiungere piccole quantità di verdura e frutta fresca. Carote, lattuga, rape, broccoli, mele e banane possono essere somministrate. Vietati invece cavoli, patate, cipolle, fagioli crudi, caramelle e cioccolato (tossico, come per i cani). Mi sembra un impegno fattibile che ne dite? Qualche suggerimento da chi ha già un gerbillo in casa?

Foto: Flickr
Categorie correlate:

Animali, cane, gatto, cuccioli




A cura di Cinzia Iannaccio, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2007, blogger, specializzata nel settore della salute e del benessere.
Profilo Linkedin di Cinzia Iannaccio
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Cimurro nel cane

Cimurro nel cane

24/02/2014. Il cimurro canino, come è noto, è una malattia virale (cioè provocata da un virus) molto contagiosa e pericolosa. Può essere fatale. Il cimurro però non è prerogativa unica di Fido, ma può colpire anche i furetti, tra gli animali...

Animali, cane, gatto, cuccioli

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X