Come le zanzare individuano le vittime

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Come le zanzare individuano le vittime

19-11-2013 - scritto da Viviana Vischi

Come le zanzare individuano le vittime
Le zanzare individuano le loro vittime soprattutto grazie a speciali recettori posti sulle antenne che percepiscono, anche a distanza di 30 metri, la presenza di alcune sostanze emesse dall’organismo, come il biossido di carbonio e il vapore acqueo emessi dalla respirazione, l’acido lattico prodotto dall’attività muscolare, il sebo cutaneo, il sudore. 

Le zanzare riescono anche a individuare il calore dei corpi e sono attratte dai profumi, dall’illuminazione e da stimoli visivi quali i colori (di notte i colori chiari, di giorno quelli scuri).


A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X