Tiroidite

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Tiroidite


La tiroidite è un'infiammazione acuta, subacuta o cronica della tiroide, la ghiandola localizzata alla base del collo che produce gli ormoni tiroidei. Le tiroiditi acute sono in genere causate da batteri, quelle subacute sono di origine virale mentre le tiroiditi croniche sono causate da un meccanismo autoimmune.

La tiroidite acuta è caratterizzata da febbre elevata con tumefazione e dolore vivo nella regione anteriore del collo. La tiroidite subacuta detta anche tiroidite di De Quervain, si manifesta con aumento del volume della tiroide, dolore alla palpazione, febbre e malessere generale.

La tiroidite cronica più diffusa è la tiroidite di Hashimoto (tiroidite cronica linfatica), molto spesso completamente asintomatica e caratterizzata dal lento e progressivo sviluppo di un gozzo diffuso, duro al tatto. Esiste poi una rara condizione di tiroidite cronica, denominata tiroidite lignea o tiroidite di Riedel, caratterizzata da intensa e progressiva fibrosi della tiroide, che si presenta fissa e dura.

La diagnosi delle tiroiditi implica il dosaggio degli ormoni tiroidei e del TSH, la ricerca degli anticorpi antitiroidei (antitireoglobulina e antitireoperossidasi) nelle forme autoimmuni ed eventualmente l'esame istologico del tessuto tiroideo prelevato mediante la tecnica dell'agoaspirato.

Non esiste una terapia specifica per le tiroiditi: in generale per bloccare i processi infiammatori e fibrotici si somministrano cortisonici e per correggere l’eventuale ipotiroidismo si somministrano ormoni tiroidei. Se la causa della tiroidite è un'infezione batterica, si somministrano antibiotici mentre le forme subacute vengono curate con antinfiammatori non steroidei (FANS) o corticosteroidi. Nella tiroidite di Hashimoto la terapia si basa su farmaci immunosoppressori ed eventualmente ormoni tiroidei, per correggere il deficit graduale della ghiandola.


Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X