Occhio: gli smartphone potrebbero far male alla vista

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Occhio: gli smartphone potrebbero far male alla vista

26-09-2012 - scritto da Viviana Vischi

E-mail, sms, chat, social network, video: quali rischi per gli occhi comporta l’utilizzo eccessivo degli smartphone?

I pericoli per la vista derivanti dall'utilizzo eccessivo degli smartphone

Occhio: gli smartphone potrebbero far male alla vista

 

 

Da prodotti di nicchia a tecnologia di massa, in pochissimi anni gli smartphone, dall’iPhone in giù, hanno preso il sopravvento soppiantando il vecchio telefono cellulare utile “solo” a ricevere chiamate, mandare sms e in alcuni casi a scattare qualche foto.
Adesso il telefono è diventato computer, macchina fotografica, radio e lettore mp3, apparecchio cellulare e chi più ne ha più ne metta. Disponibile una quantità infinita d’applicazioni, una per ogni esigenza. Il nostro smartphone può anticipare le condizioni del traffico, suggerici la pompa di benzina più economica e più vicina; la nuova generazione di telefoni permette di ricevere e-mail sull’autobus, in spiaggia o mentre siamo in fila alla cassa, ci rende rintracciabili in ogni momento e consente di lavorare anche mentre siamo sul tapis roulant in palestra! Grazie al nostro telefono intelligente possiamo rimanere in perenne contatto con i nostri amici e navigare sui social network in qualsiasi momento, insomma probabilmente chi fino ad oggi ha posseduto uno smartphone potrebbe non riuscire più a farne a meno. Ma tutte queste operazioni comportano uno stress per i nostri occhi: è quanto sospettano alcuni studiosi.

Quante ore al giorno passiamo con gli occhi letteralmente incollati sul piccolo schermo del nostro smartphone? Costringere gli occhi alla lettura di documenti, sms, articoli o e-mail su supporti grandi meno di una mano può penalizzare la loro salute? Quali sono le conseguenze sulla vista di chi fa un uso prolungato di questi apparecchi? Una risposta certa non esiste ancora, ma è altrettanto vero che sono sempre più numerosi gli indizi a carico del fatto che un uso prolungato di questi apparecchi possa arrecare danno alla vista.

Luminosità regolabile ma pur sempre innaturale, caratteri piccoli, spesso troppo al punto di costringere chi legge a dover avvicinare eccessivamente il telefono agli occhiper riuscire a vedere bene dal piccolo schermo del nostro telefono intelligente. Proprio dall’osservazione di questo comportamento sono nate le prime ricerche volte a indagare quale sia l’effetto dell’uso prolungato di questi apparecchi elettronici sulla vista di chi ne fa largo uso come ormai la maggior parte della popolazione.

Numerosi i ricercatori che negli ultimi anni si sono interrogati sull’argomento; tra gli studi da segnalare c’è quello condotto all’interno del College of Optometry di New York. Uno degli aspetti messi in evidenza è quello relativo alla distanza dagli occhi alla quale i soggetti esaminati tendevano a posizionare il proprio apparecchio elettronico, molto inferiore rispetto a quella tenuta dagli stessi nell’atto di leggere un libro o un giornale. Lo studio si concentra proprio sulle conseguenze sulla vista dell’uso di dispositivi portatili come smartphone, tablet o laptop e mette in evidenza come chi ne fa un largo uso sia particolarmente soggetto a sviluppare fastidi come mal di testa, secchezza oculare, fastidio e affaticamento della vista, diplopia e addirittura difficoltà a mettere a fuoco da lontano dopo aver trascorso varie ore con gli occhi sull’apparecchio. Questi sintomi sono manifestati più o meno dal 90% dei fruitori di apparecchiature di nuova generazione e sono al centro della ricerca condotta dal College americano.

Sempre negli Usa, ma questa volta in California, e precisamente all’Università di Berkeley, un altro team di ricercatori ha portato avanti una teoria simile che accusa i telefonini intelligenti di essere la causa di svariati problemi alla vista: lo studio, pubblicato sul Journal of Vision, dimostra come chi fa largo uso di smartphone lamenti più spesso fastidi come mal di testa, stanchezza e disturbi alla vista.

Insomma, se da un lato è impossibile negare la comodità del possedere uno smartphone, dall’altro dobbiamo costringerci a utilizzarlo con moderazione se non vogliamo affaticare i nostri occhi più del dovuto.

A seguire le considerazioni degli specialisti oculisti di Forumsalute.Per altre info sulle problematiche relative alla vista confrontati con la Community di Forumsalute all'interno della sezione dedicata all'Oculistica.

 

 



A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X