Papaya: concentrato di salute e bellezza

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Papaya: concentrato di salute e bellezza

02-11-2011 - scritto da Viviana Vischi

Se gli obiettivi sono depurarsi, tirarsi su, dimagrire e mantenersi giovani, la papaya è il frutto ideale

La papaya, utile anche fermentata, sotto forma di integratore

Papaya: concentrato di salute e bellezza Per i Maya, gli Aztechi e gli Incas era un potente ricostituente e un prodigioso digestivo; Cristoforo Colombo, durante i suoi lunghi viaggi, ne faceva scorte abbondanti perché, a ragione, la considerava un ottimo rimedio naturale per prevenire le epidemie di scorbuto che colpivano gli equipaggi.
E’ la papaya. E oggi la ricerca scientifica ha chiarito che questi effetti benefici sono dovuti alla presenza nel frutto di un enzima altamente digestivo, la papaina, e all’eccellente contenuto di vitamina C, la cui carenza provoca, appunto, lo scorbuto.
Ma quello che i popoli antichi e i grandi avventurieri non avevano intuito, forse perché non era di loro interesse, è che questo frutto esotico è un grande amico della linea: non a caso, sono tantissimi i vip che seguono la dieta della papaya che permette, in due giorni, di ridefinire la silhouette. Tutto questo perché è povera di sodio, quindi ha un’ottima azione drenante ed è utile contro ritenzione idrica e cellulite; è ricca di fibre che depurano, riequilibrano la flora batterica intestinale e combattono la stitichezza; inoltre ha un effetto positivo sul metabolismo dei grassi, cioè contribuisce a sciogliere i cuscinetti adiposi.
Il frutto ha un sapore dolce, aromatico e molto gradevole. E’ perfetto a colazione, sotto forma di macedonia, frullato o spremuta per un pieno di vitamine e altre preziose sostanze. Si abbina anche con i piatti salati: dai gamberetti al prosciutto crudo, dal pollo alle insalate. Nutriente e saziante, si può anche gustare come aperitivo, prima di iniziare a mangiare, così da sfruttare al meglio le sue virtù depurative e ridurre l’appetito.
Molti personaggi pubblici fanno scorta di papaya (al naturale o fermentata, sotto forma di integratori) non solo per asciugare la linea ma anche per guadagnare in bellezza: essendo ricca di betacarotene, licopene e altri flavonoidi, è infatti in grado di proteggere dall’attacco dei radicali liberi responsabili dell’invecchiamento, quindi contribuisce a combattere i segni del tempo.
La papaya è infine un vero toccasana per gli stati di affaticamento, anche nei cambi di stagione che spesso mettono al tappeto. Contiene potassio e magnesio che potenziano i muscoli, allontanano la stanchezza e aiutano a ritrovare energia e buonumore. Inoltre è ideale per i momenti in cui l’organismo è a corto di difese immunitarie, rendendolo più resistente nei confronti delle malattie infettive, dell’influenza e dello stress. Secondo il virologo Luc Montagnier, sarebbe addirittura efficace nell’aiutare le difese naturali anche in patologie come l’Aids o il Parkinson. Ma è una tesi, quest’ultima, che suscita ancora molte perplessità.


A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X