ForumSalute

Gelato? I bambini lo scelgono in base al colore

Gelato? I bambini lo scelgono in base al colore

20-05-2015 - scritto da Cinzia I.

La psicoterapeuta spiega l'importanza dei colori nell'alimentazione dei bambini.

Ecco perché i bambini scelgono il gelato in base al colore.

Gelato? I bambini lo scelgono in base al colore

Le giornate calde e assolate lo sottolineano con forza: è tempo di gelati. Di fatto non ho mai considerato questi alimenti un qualcosa di relegabile all'estate. Anzi, soprattutto per i miei bimbi il gelato è sempre stata una gradita merenda, in qualunque stagione, nutrizionalmente equilibrata. Certo è che l'estate si presta maggiormente al piacere di assaporare fresche creme al cioccolato o alla frutta, biscotti ripieni di panna o ghiaccioli dai mille colori.

Ed è proprio sui colori che vorrei soffermarmi oggi.

La psicoterapeuta Katia Vignoli ha spiegato - in occasione della presentazione dei nuovi prodotti Motta Kids - come e perché i bambini possono scegliere un gelato in base anche e soprattutto ai colori: elementi preziosi a cui i produttori non possono non prestare attenzione, ma che meritano una riflessione anche da parte di noi genitori: "Tutti noi mangiamo con gli occhi, col naso e con la bocca: ma, mentre nell’età adulta i tre canali sensoriali si equilibrano, definendo in sinergia la nostra preferenza per un cibo, nel bambino la percezione visiva di un alimento ha un impatto decisivo. Per i più piccoli infatti sono soprattutto il colore e la forma ad attrarli e, tra i due, il colore è il fattore più incisivo, perché anticipa il gusto del cibo e fa loro immaginare il sapore che avrà.

Fermo restando che i miei figli, da sempre, optano per ciò che gli amichetti hanno scelto prima di loro, effettivamente i bambini tendono a prediligere anche nell'alimentazione le cose colorate o dalle forme a loro più consone, per comodità o per conoscenza giocosa: animaletti, personaggi famosi, oggetti speciali, ecc. Il colore ha comunque l'impatto maggiore. Ovvero, come ha spiegato l'esperta e come conferma la nostra esperienza genitoriale, a parità di forma il bambino sceglie il colore che più gli piace.

Ma per ciò che riguarda i gelati, quali sono i colori/gusti preferiti? Può significare qualcosa se optano individualmente per un gelato al cioccolato o uno alla fragola? Ebbene sì.

Un bel ghiacciolo (o altro gelato) color giallo-arancio rappresenta l'estate, l'allegria, la libertà, sensazioni emozionali che, coniugate nel gusto, per il bimbo sono sinonimo di freschezza e leggerezza.

Un gelato marrone? Detta così non suona bene: il marrone non è certo un colore tra i preferiti dei bambini, ma dal punto di vista dei cibi è associato al cioccolato, al ciambellone fatto in casa, ai biscotti. La scelta di un gelato di questo colore per il bambino è sinonimo di calore domestico, di soddisfazione dei bisogni primari, è sicurezza: non riserva sorprese.

Fragola, frutti di bosco, ciliegie: rossi come la passione, il desiderio impulsivo, che in un bimbo si tramutano in ricerca di affermazione, competizione, individualità, crescita, decisione. La scelta di gelato nelle tonalità del rosso da parte dei nostri figli può significare anche questo.

E che dire di quelle strane creme blu che ricordano i Puffi e ci danno la sensazione di coloranti anomali che non vorremmo mai mangiare? Ai bimbi piacciono e il blu, con tutte le sue tonalità, invece ha un forte simbolismo: la calma del cielo e del mare, ma anche sensazioni di pace e dolcezza. Non a caso una delle sue nuance - carta da zucchero - lo sottolinea: con quel colore si avvolgeva una volta proprio l'ingrediente più dolce!

Non mancano comunque i bimbi che prediligono i gelati dal colore bianco: del resto è il colore del latte, cibo essenziale e primario, sano e nutriente per eccellenza: con lui si va sul sicuro!

A questo punto viene da domandarsi: il tuo bambino, quali di questi gusti o colori preferisce?

 

Foto: Pixabay




A cura di Cinzia I.
ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+



Articoli che potrebbero interessarti

Come spiegare il cancro ai figli

Come spiegare il cancro ai figli

Per chiunque una diagnosi di cancro è un trauma che svonvolge la vita, le emozioni, la quotidianità. Quando si hanno dei figli piccoli o adolescenti tutto diventa più complicato. Il pensiero va subito a loro. Devo...

14/12/2015 - scritto da Cinzia I.

Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Credits

CHIUDI
POTREBBERO INTERESSARTI
CISTITE: LE REGOLE PER UN SESSO SICURO

Bruciore intimo, irritazione e stimolo frequente a fare pipì possono mettere in pericolo l'intimità e la sessualità di coppia. Ritrova il piacere e la passione... così!
Ecco i rimedi.
DIMAGRIRE CON I PROBIOTICI

Lo dice la scienza: una flora batterica intestinale sana sarebbe alla base dell'equilibrio del peso corporeo. Se vuoi tornare in forma, punta sulla dieta probiotica!
Leggi tutto.

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X