I segreti verdi di una linea perfetta

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

I segreti verdi di una linea perfetta

18-11-2010 - scritto da Viviana Vischi

Depurare e drenare; digerire bene e sgonfiarsi; bruciare i grassi: ecco le strade da percorrere, tutte insieme o separatamente, per tornare in forma

Le piante che ci aiutano a recuperare la linea senza rinunce da fame

I segreti verdi di una linea perfetta Ci sono momenti in cui mettersi a dieta diventa indispensabile. Di solito è al termine di un allegro periodo di sgarri alimentari: dopo i pasticci a tavola è il corpo stesso a reclamare un po’ di tregua. Gonfiore, pesantezza e stanchezza sono infatti i segnali che è arrivato il momento di smaltire l’overdose di calorie e di tossine accumulate.
Chili e centimetri in eccesso sono generalmente causati dalla scarsa capacità dell’organismo di liberarsi delle scorie, dal metabolismo ridotto oppure dall’utilizzo non ottimale di specifici nutrienti. Drenare, disintossicare, riequilibrare e bruciare i grassi: ecco dunque le parole d’ordine!
Tutto facile, sulla carta, ma sappiamo bene che all’atto pratico non è così: seguire una dieta comporta tempo, sacrifici e buona volontà. Ecco perché è utile farsi aiutare da estratti vegetali capaci di darci quella marcia in più per raggiungere l’obiettivo!
Per depurare il fegato dalle tossine, sono utilissimi cardo mariano, curcuma, carciofo e rosmarino. Ogni beneficio legato alle loro proprietà è potenziato da tisane, capsule e drink pronti all’uso. I reni sono un altro importante organo depurante. Piante come betulla e tarassaco sono di grande aiuto per stimolarli a lavorare al meglio. Sempre maggiore attenzione riscuotono anche la quercetina e i flavonoidi della mela che, agendo sulla circolazione, aiutano il ripulisi a partire dalla “periferia”.
Capitolo pancia gonfia e tesa: spesso dietro questo malessere si nascondono difficoltà digestive o un intestino svogliato. Apprezzati per le loro proprietà digestive, depurative e anti-gonfiore sono zucca, asparagi, sedano, carote, finocchi, carciofi, menta, mele, pere e melagrana. Se la digestione è lenta e laboriosa, possiamo aiutarci con la radice di zenzero. Anche l’angelica sinensis è utile nelle dispepsie. I semi di anice e di finocchio hanno una grande efficacia nel ridurre flatulenza, gonfiore, meteorismo ed eruttazione.
Per un organismo in salute è importante avere un metabolismo corretto, che sappia fare buon uso di tutti i nutrienti, senza fare eccessive scorte. Ecco perché sono particolarmente indicati gli integratori che limitano l’assorbimento di carboidrati e grassi e ne favoriscono la dispersione sotto forma di calore. E’ inoltre importante influire sul colesterolo: da questo punto di vista sono ottimi guggul, cassia nomame, estratto del baccello di fagiolo e fieno greco.
Tutti questi rimedi naturali, a patto che vengano selezionati e combinati con grande professionalità in prodotti di qualità e associati a dieta equilibrata e regolare attività fisica, consentono di tornare in forma in modo sano e senza dover essere costretti a rinunce da fame.

A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X