Innovazione e salute: la UE cerca l’inventore del Food Scanner

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Innovazione e salute: la UE cerca l’inventore del Food Scanner

01-09-2015 - scritto da Patrizia Frattini

Bando di concorso UE: 800 mila euro a chi saprà inventare uno strumento per l’analisi di ingredienti, calorie e allergeni nei cibi.

Il Food Scanner dovrà essere uno strumento utile contro allergie, diabete e obesità.

Innovazione e salute: la UE cerca l’inventore del Food Scanner

"Dimmi cosa mangio è ti darò un milione di euro (o quasi)": è questa la sfida che l’Unione Europea ha lanciato a tutti i ricercatori e innovatori. Scopo della competizione è trovare l’inventore di una sorta di "Food Scanner", uno strumento in grado di analizzare gli alimenti restituendo in modo chiaro calorie, ingredienti, informazioni nutrizionali, possibili allergeni.

Le soluzioni potranno essere sottoposte alla Commissione dal 9 settembre 2015 fino al 9 Marzo 2016 (qui il link per maggiori informazioni).

Primo premio: 800 mila euro, ma anche il secondo e il terzo classificato non rimarranno a bocca asciutta, portandosi a casa ben 100 mila euro ciascuno.

L’Europa cerca così di porre rimedio ad una condizione allarmante: 17 milioni di europei (di cui 3,5 milioni al di sotto dei 25 anni) che soffrono di allergie alimentari e percentuali di obesità che arrivano al 13% degli adulti, con un buon 39% di soggetti sovrappeso. Preoccupante anche l’aumento degli europei affetti da diabete, che nel 2030, secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, potrebbero arrivare a 43 milioni (erano 35 milioni nel 2011).

L’invenzione quindi dovrà servire a tutti i cittadini per ottenere informazioni utili e compiere scelte più consapevoli in tema di alimentazione.

Via libera dunque alla creatività e all’innovazione, a favore della salute di tutti.

 

Foto: Flickr.com



A cura di Patrizia Frattini aka Rockcopy, copywriter e Giornalista pubblicista iscritta all'Albo dal 2012, da anni attiva (anche, ma non solo) nel settore dell’informazione scientifica e divulgativa.
Profilo Linkedin di Patrizia Frattini
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X