OSAS e Sindrome di Down

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

OSAS e Sindrome di Down

16-04-2011 - scritto da cesarearezzo

Bambini e Adulti con sindrome di Down a rischio OSAS

I pazienti con sindrome di Down hanno una grande quantità di fattori di rischio per OSA (profilo cranio-faciale, lingua larga, basso tono muscolare, tendenza verso il sovrappeso e le malattie della tiroide).


Se i bambini con sindrome di Down sono a rischio di OSAS gli adulti con sindrome di Down hanno ancora più fattori predisponenti, in quanto hanno ancora le anomalie cranio-facciali ma più probabilità di essere obesi o ipotiroidei. In uno studio condotto presso John Hopkins University Sleep Center la prevalenza dei soggetti Down studiati aveva l’OSAS ma ciò ha comunque costituito un fattore di sorpresa sia per la gravità delle forme rilevate sia perché spesso scarsi erano i dati rilevati dai caregivers. I partecipanti erano soggetti Down di età compresa tra 19 e 56 anni, con una età media di 33 anni. La metà dei soggetti erano di sesso femminile (quattro dei quali erano in post-menopausa), 15 di razza caucasica e uno di razza asiatica. L’obesità, un problema comune e potenzialmente curabile nella sindrome di Down, sembra svolgere un ruolo importante nella fisiopatologia della OSAS in questa popolazione.


dott. Cesare Arezzo
www.cesarearezzo.it
www.malattierespiratorie.com
Specialista in Fisiopatologia Respiratoria
Dirigente Medico U.O. Fisiopatologia Respiratoria Ospedale San Paolo Bari
Diagnosi e Terapia dei Disturbi Respiratori Sonno-correlati

Profilo del medico - cesarearezzo

Nome:
Cesare Arezzo
Comune:
BARI
Telefono:
3409185522
Azienda:
ASL Ba Ospedale San Paolo Bari Fisiopatologia Respiratoria
Professione:
Medico Ospedaliero
Occupazione:
Dirigente Medico U.O. Fisiopatologia Respiratoria Ospedale San Paolo Bari
Specializzazione:
Disturbi Respiratori nel Sonno
Contatti/Profili social:
sito web facebook


Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X