Più tono, più appetito: W la pappa reale

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Più tono, più appetito: W la pappa reale

02-12-2011 - scritto da Viviana Vischi

Con il suo elevato potere nutritivo ed energetico, la pappa reale è indicata in caso di stress, stanchezza e convalescenza

Pappa reale: un tonico naturale e un alimento stimolante anche per i bimbi in crescita

Più tono, più appetito: W la pappa reale Quando per un lungo periodo l’organismo è giù, influenza e raffreddore non ci danno tregua, siamo in un periodo intenso e non riusciamo ad affrontarlo al meglio... è arrivato il momento di affrontare una bella cura ricostituente! E, come sempre, le ricette più sicure ce le offre la natura.
Tra gli alimenti più utili, quelli ricchi di ferro come la carne, il tuorlo d’uovo e i legumi come lenticchie e piselli; fra le verdure, gli asparagi e tutte quelle a foglia verde scuro. Ottimi ricostituenti naturali sono poi ostriche e pesce, cereali integrali e frutta secca, che contengono grandi quantità di zinco. Sulla tavola, infine, non dovrebbero mancare frutta e verdura ricche di vitamina C (agrumi, kiwi, broccoli, spinaci, cicoria) e di vitamina A (zucca e carote), che aiutano a combattere influenza e raffreddore.
Oltre a questa sana alimentazione, per ritrovare tono, energia e concentrazione può essere utile provare ad affidarsi in tutta sicurezza anche ai prodotti dell’alveare. Tra i più interessanti, la pappa reale. Con una precisazione: così come la propoli e il miele, non si tratta di un farmaco ma di un alimento; come tale, non ha effetti miracolosi. Però è talmente ricca di proteine, vitamine e minerali (inclusi calcio e ferro), da essere considerata un toccasana l’intero organismo. Insomma, va consumata per restare più sani e più in forma, per ritrovare energia e buonumore, non per guarire!
La pappa reale è una sostanza che le api producono per la nutrizione e lo sviluppo dell’ape regina. Con questo alimento l’ape regina raggiunge dimensioni molto maggiori rispetto alle altre, gode di una vita molto più lunga (5 anni in confronto ai 90 giorni di vita media di un’ape operaia) e può dedicarsi alla sua unica e importante funzione, quella riproduttiva.
Dalle api all’uomo: la pappa reale, nella forma migliore e nelle giuste dosi, è indicata per tutti: sportivi e non, anziani e convalescenti, ma soprattutto per i più piccoli, quando sono stanchi e svogliati, privi di appetito e un po’ debilitati.
La pappa reale ha importanti effetti stimolanti, aumenta la vitalità dell’organismo, rafforza le difese, facilita l’apprendimento, aiuta la memoria ed è ottima contro lo stress fisico e mentale. Nei bambini e nelle persone convalescenti è efficace per risvegliare l’appetito, l’umore, e per aumentare il tono generale del corpo. Infine, è un potente antietà, perché ritarda gli effetti dell’invecchiamento della pelle.
La pappa reale può essere consumata fresca, purché correttamente conservata in frigorifero, o liofilizzata. Ideale è l’uso abbinato al miele, anche per rendere più apprezzabile il suo sapore un po’ acido e asprigno. Può essere assunta anche in fiale o in capsule e insieme ad altri prodotti naturali come, tra gli altri, ginseng, olio di germe di grano, guaranà e propoli. La dose giornaliera va da 100 a 500 milligrammi a seconda delle necessità.


A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X